Home / Attualità / Minoranza cariati: «I sommersi e i salvati della galleggiante rigiunta iGreco»

Minoranza cariati: «I sommersi e i salvati della galleggiante rigiunta iGreco»

È un attacco frontale quello portato avanti dalla minoranza consiliare di Cariati. Questa volta a finire sotto il loro mirino è l’assessore Salvati definito come «lo stratega di questa inconcludente amministrazione portando a compimento».

Secondo Cariati Unita: «L’ ingegnoso piano finemente da lui architettato e tessuto: ricreare l’ex   prima giunta Filomena Greco, ah no, questa volta fuori Ciucciù, che è lo stratega è riuscito finalmente ad estromettere, supportato dall’ormai amico di merende suo alleato Super Assessore Arcuri, in due infatti sono riusciti a accaparrarsi tutte le deleghe che più contano per ottenere l’agognata visibilità. Il furbo tessitore, con maestria ha abbindolato tutti, lui sì che è un navigato politico! Capacità acquisita negl’anni, con esperienza maturata, prima seguendo i grandi, poi da consigliere occulto nella prima amministrazione Sero, ancora da  Assessore nella seconda amministrazione Sero,  ed infine…da carnefice traditore».

«Abile ricamatore, è riuscito a riciclarsi e a fare vedere a tutti la luna nel pozzo, millantando capacità e competenze che sfumano alla prova dei fatti, Complimenti Assessore stavolta ce l’hai proprio fatta! Incurante di qualsiasi rapporto, sei riuscito a raggirare persino il “capo vero dell’Amministrazione” e a fare terreno bruciato intorno all’incompetente Sindaca che, come nella prima legislatura, grazie anche a te, continua a perdere pezzi della sua evanescente maggioranza.

La stoccata tocca anche l’Assessore Arcudi: «Non abile quanto il primo, ma sicuramente sulla buona strada: ha circuito con promesse e pettegolezzi chi gli era caro, e che ingenuamente, da non navigato politico è caduto nella rete del ragno insieme alla povera ex Assessore Apa, presa, usata e poi riposta».

Cariati Unita conclude così: «Ormai Tutti felici e contenti nel pase della tarantella, la Ciccopiedi finalmente ha ottenuto il suo agognato scanno, lei sì che ha dimostrato di saperci fare, sono bastate 2 assenze in consiglio comunale per far perdere la rotta e fare correre tutti ai ripari! Brava! Siamo sicuri che con le tue doti, risolleverai le sorti di Cariati e di questa disastrata Amministrazione, ora sì che si andrà a “gonfie vele”! Su tutti albeggia lei! Svolazzante come una farfalla in Primavera, vuota come un vaso di coccio, la sindaca, che beata lei, non si rende conto di niente».


 

 

 

Commenta

commenti