Home / Breaking News / Mimmo Bevacqua su incendi e mancata prevenzione

Mimmo Bevacqua su incendi e mancata prevenzione

mimmo bevacquaDa presidente della Commissione ambiente e territorio, il consigliere regionale Mimmo Bevacqua interviene sulla piaga degli incendi che stanno assediando quotidianamente la Calabria. “Torna tristemente d’attualità il monito di Longanesi. Alle manutenzioni, si preferiscono le inaugurazioni. Personalmente mi batto da tempo per la discussione e l’approvazione di una specifica proposta di legge regionale. Indirizzata alla salvaguardia e messa in sicurezza del territorio. La voce dei sindacati dei vigili del fuoco e degli operatori antincendio regionali è chiara e inequivocabile. Manca il personale, scarseggiano le risorse. E, nodo fondamentale, non si fa prevenzione.

MIMMO BEVACQUA: MONTAGNA SOLIDALE VA NELLA DIREZIONE INVOCATA DAGLI OPERATORI

Il mio progetto denominato Montagna Solidale va esattamente nella direzione invocata dagli operatori che si trovano a dovere affrontare l’emergenza incendi di questi giorni: manutenzione preventiva del patrimonio boschivo e garanzia di presenza antropica finalizzata al presidio del territorio”. “Ridurre anzitempo il rischio – prosegue Bevacqua – e gestirlo mediante una pianificazione adeguata, non è un costo ma un investimento lungimirante e realmente efficace e risolutivo. Tutti gli studi confermano che un euro speso in prevenzione fa risparmiare fino a 100 euro di riparazione dei danni. Da due anni conduco senza sosta la mia battaglia per far passare questo concetto semplice e inequivocabile, ma continuo a trovare l’ostacolo di muri invalicabili, costruiti sulla miopia e sulle rendite di posizione. Non è di queste visioni a cortissimo raggio che bisogno la Calabria”.

Commenta

commenti