Home / Attualità / Milan, il ritorno di Gattuso: allenerà la Primavera

Milan, il ritorno di Gattuso: allenerà la Primavera

milandi MARTINA FORCINITI
Una scelta fatta con il cuore. Ma anche sollecitata da un Mirabelli quasi “alla Baresi”. Una vera e propria marcatura a uomo, quella operata dal ds del Milan. Che ha contribuito a riportare a casa Gennaro “Rino” Gattuso. Che il ringhio rossonero non lo aveva mai perso del tutto. Il nostro pasionario coriglianese sarà l’allenatore della Primavera: è stato appena comunicato in una conferenza stampa ad hoc. Al tavolo dei lavori il già citato Massimiliano Mirabelli, l’a.d. Marco Fassone, il responsabile del settore giovanile Filippo Galli e il brand ambassador Franco Baresi.

MIRABELLI: FANTASTICO PORTARE RINO AL MILAN

Massimiliano Mirabelli ha raccontato un aneddoto: “Per me è fantastico portare Rino al Milan. La genialata non l’ho avuta io, l’ha avuta Fassone. Una sera mi ha detto: “Ma Rino Gattuso? Perché non pensiamo a lui?”. Io non lo avrei mai immaginato”. Filippo Galli ha parlato di “esperienze importanti da trasmettere”, Franco Baresi ha aggiunto che “sarà bello vederlo allenare i giovani”. Naturalmente entusiasta Gattuso che ha maturato la decisione del ritorno senza pensarci su due volte. Preferendo il Milan alle altre numerose squadre con si erano prospettate delle trattative. “Tre settimane fa mi ha chiamato il direttore. Avevo già parlato con altre squadre, ne avevo più di dieci. Mirabelli però sembrava Baresi, in marcatura a uomo: è stato questo il principale motivo per venire qui. Per me non è un passo indietro, basta guardare le strutture. Questi due anni serviranno a completarmi. Vengo da anni difficili con Ofi Creta e Pisa, se sono qui i meriti sono di Fassone e Mirabelli”

Commenta

commenti