Home / Attualità / Milan Club Corigliano organizza il primo raduno regionale dei club rossoneri calabresi

Milan Club Corigliano organizza il primo raduno regionale dei club rossoneri calabresi

Un momento importante che ha visto la partecipazione anche di altri personaggi illustri nel mondo del Diavolo quale Giuseppe Munafò (Presidente Nazionale AIMC) 

milan clubAll’insegna dello spirito di aggregazione e della passione per i colori rossoneri, si è tenuto ieri nella splendida cornice della Masseria “I Risi” a Lamezia Terme il primo raduno regionale della Associazione Italiana Milan Club. Un momento importante che ha visto la partecipazione anche di altri personaggi illustri nel mondo del Diavolo quale Giuseppe Munafò (Presidente Nazionale AIMC) e di quanti negli anni scorsi hanno tenuto alto il vessillo dei Milan Club in Calabria. Numerosi i club presenti e provenienti da tutta la regione: dal Milan Club Corigliano fondato nella città natale del grande Rino Gattuso e che ha organizzato l’evento, al Milan Club “Rivera” di Roccella Jonica (RC) primo club per longevità poiché fondato nel 1973, al Milan Club Isola di Capo Rizzuto (KR) con i suoi 36 anni di vita e numerosissime iniziative, passando per il Milan Club di Crotone (KR) che ad oggi è il club più grande d’Italia con i suoi 1400 mq di superficie ed il Milan Club Botricello (CZ).

I TEMI AFFRONTATI DURANTE IL RADUNO

E ancora il Milan Club Castrovillari, il Milan Club Belvedere, il Milan Club S. Maria del Cedro, il Milan Club Fiumefreddo, i 3 Milan Club della città di Lamezia Terme. Inoltre presenti i club della provincia di Reggio Calabria coordinati e rappresentati dal Milan Club di Reggio Calabria (RC). Presenti anche gli amici della vicina Basilicata con il Milan Club Lauria a fare da portavoce ma anche, da remoto, tanti altri membri della grande famiglia del Diavolo come Angelo Gaeta (Presidente Regione Puglia AIMC) da sempre vicino ai club del sud Italia. L’incontro si è reso necessario per discutere delle numerose difficoltà che i tanti Milan Club della regione affrontano per mantenere viva la propria passione.

I temi affrontati sono stati molteplici: – I vantaggi dell’affiliazione all’ AIMC; – La questione biglietti; – Le richieste di incontri con tesserati di AC Milan; – La possibilità di creare un coordinamento provinciale e regionale al fine di gestire al meglio i Club in Calabria; Nel corso della riunione i club hanno avuto modo di esprimere le loro richieste e perplessità al presidente Munafò che ha informato i club su quanto accaduto negli ultimi anni e sui progetti futuri. L’ incontro si è concluso con la classica foto di rito, con i dovuti ringraziamenti al presidente Munafo’ ed al suo staff per la disponibilità e per aver ascoltato con pazienza tutte le istanze. Tutti i presenti si sono promessi di realizzare nuove iniziative regionali sempre sotto l’egida della gloriosa AIMC.


Commenta

commenti