Home / Breaking News / Microcredito, riconoscimento per Ufficio Europa Rossano

Microcredito, riconoscimento per Ufficio Europa Rossano

microcreditoIl Presidente dell’Ente Nazionale per il microcredito Mario Baccini ha comunicato al sindaco Stefano Mascaro dell’assegnazione di un riconoscimento nazionale per l’Ufficio Europa Comunale. E’ tra i 60 sportelli selezionati per offrire assistenza per il fondo rotativo SELFIEmployment. Il tutto nell’ambito del Programma Operativo Nazionale SPAO FSE 2014-2020. A darne notizia è l’assessore alle politiche comunitarie Serena Flotta. Esprimendo soddisfazione per il traguardo raggiunto dall’Ufficio Europa. E cogliendo anche l’occasione per invitare i giovani laureati di età inferiore ai 35 anni a cogliere l’opportunità offerta dai Piani Locali per il Lavoro. Candidature al via da sabato 28 gennaio.

MICROCREDITO, GRANDE OPPORTUNITA’ PER I GIOVANI

Si tratta di una grande opportunità per i giovani. Che deve essere sapientemente promossa sui territori interessati per trarne il massimo vantaggio. In termini occupazionali e di rivitalizzazione dei contesti economici e sociali. Gli sportelli sono stati selezionati in tutta Italia in base all’efficienza nell’attività di consulenza. E  per l’assiduità della partecipazione alle azioni proposte dall’Ente Nazionale per il Microcredito. In particolare, alle attività formative promosse dall’Ente stesso. Il fondo rotativo SELFIEmployment è destinato alla creazione di autoimpiego e micro/piccola impresa da parte dei giovani di età compresa tra i 18 ed i 29 anni. Che non studiano e non lavorano (NEET) e che siano interessati ad inserirsi nel mercato del lavoro. Attraverso l’avvio di attività economiche e di lavoro autonomo, anche di tipo professionale.

MICROCREDITO, TRE TIPOLOGIE DI PRESTITO

Il Fondo è gestito da Invitalia per il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. E prevede tre tipologie di prestito a tasso zero, erogato in assenza di garanzie reali. Fino a 25 mila euro per il microcredito. 35 mila euro per il micro credito estero e 50 mila per il piccolo prestito. Gli esperti territoriali dell’Ente Nazionale per il microcredito affiancheranno con regolarità gli operatori dell’Ufficio Europa. Svolgendo attività di accompagnamento ai giovani NEET che intendono presentare la richiesta di finanziamento ad Invitalia. Questa attività va ad affiancarsi allo sportello già attivo presso l’Ufficio Europa per i piani locali per il Lavoro.

PER I GIOVANI OPPORTUNITA’ CON I PIANI DI AVVIAMENTO AL LAVORO

Da sabato 28 gennaio e fino a domenica 26 febbraio i giovani laureati di età inferiore a 35 anni potranno presentare il proprio piano di avviamento al lavoro. Finalizzato a partecipare al bando nell’ambito del Piano Locale per il Lavoro Terre Jonico-silane. Bisognerà registrarsi sulla piattaforma https://pac01.lavorocalabria.it/. Compilare (solo online) la domanda di partecipazione, stamparla, sottoscriverla, scansionarla in formato pdf e caricarla nell’apposita sezione della piattaforma. Occorrerà allegare anche il PIAL, debitamente sottoscritto, il documento di identità (che deve coincidere con quello indicato nella fase di accreditamento) e il Curriculum Vitae in formato europeo, anch’esso sottoscritto. È possibile inoltre allegare altri documenti opportunamente denominati.

 Le domande presentate secondo altre modalità o incomplete non saranno prese in esame dall’amministrazione regionale.

Commenta

commenti