Home / Attualità / Maggioranza e opposizione unite in un messaggio di sicurezza stradale agli studenti

Maggioranza e opposizione unite in un messaggio di sicurezza stradale agli studenti

sicurezza stradale 1sicurezza stradale 2Prosegue senza sosta la prima campagna di sicurezza stradale organizzata dall’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” dal titolo “Quando guidi pensa a chi ti ama. Le regole ti salvano la vita e rispettarle conviene” che nella giornata di oggi ha toccato le città di Crosia e Rossano per la seconda ed ultima volta.
L’Associazione ha iniziato questa mattina presto con Istituto Professionale per Il Commercio di Mirto – Crosia. Ad accogliere i volontari il Sindaco Antonio Russo che ha avuto modo di illustrare ai giovani studenti l’importanza del rispetto delle regole della strada soprattutto su un’arteria pericolosa qual è la S.S.106 evidenziando l’importanza di questa campagna di sicurezza stradale portata avanti dall’Associazione.
Subito dopo è stata la volta delle Scuole Medie di Rossano II°, III° e IV°  e poi a seguire l’Istituto Tecnico per Geometri “Falcone Borsellino”, l’ITAS e l’ITC, L’Istituto Professionale Alberghiero e l’Istituto Tecnico Agrario dove l’Associazione è stata guidata tra le classi dal Vice Presidente del Consiglio Comunale Patrizia Curia, e dai Capi Gruppo di Opposizione Ernesto Rapani e Flavio Stasi. Anche qui ai giovani studenti sono stati consegnati i 5 flyer contenenti i 10 messaggi di sicurezza stradale ed il Presidente dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” ha illustrato ai ragazzi il significato di questa importante iniziativa.
Il Consigliere Patrizia Curia ha richiamato gli studenti sull’importanza della vita che ognuno di noi deve difendere e salvaguardare ad ogni costo ed attraverso il rispetto delle regole. Il Consigliere Ernesto Rapani (peraltro responsabile regionale del Dipartimento Tutela delle Vittime per FI-AN), ha ribadito che il problema della sicurezza stradale non ha colori politici ed ha invitato tutti gli studenti a riflettere su un messaggio importante: bisogna divertirsi ma senza ricorrere in imprudenze. Il Consigliere Flavio Stasi, invece, ha invitato gli studenti a correggere i comportamenti stradali dei propri genitori ed amici che non rispettano le regole ed il codice della strada mentre guidano.
Prosegue nel Gruppo facebook “Basta Vittime Sulla S.S.106” il simpatico concorso indetto dall’Associazione. Arrivano le foto dei giovani studenti che hanno deciso di attaccare i flyer sulla Sicurezza Stradale sulle pareti delle loro aule scolastiche in modo simpatico ed originale. La foto che otterrà il maggior numero di “mi piace” entro l’8 dicembre determinerà la classe che vincerà un premio che sarà consegnato loro dall’Associazione.

MESSAGGIO DI SICUREZZA STRADALE AGLI STUDENTI

 L’Associazione ringrazia il Sindaco di Crosia Antonio Russo e gli Amministratori di Rossano Patria Curia, Ernesto Rapani e Flavio Stasi per la loro sensibilità, accoglienza e disponibilità. Un particolare e sentito ringraziamento al Dirigenti Scolastico dell’ITAS e ITC Dott.ssa Anna Maria Di Cianni, al Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Amarelli” Prof.ssa Tiziana Cerbino, al Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Rossano III° Antonio Franco Pistoia, al Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Rossano II° Celestina D’Alessandro ed al Dirigente Scolastico dell’ITG di Rossano Alfonso Costanza ed a tutto il personale docente ed amministrativo.

L’Associazione nella giornata di domani continuerà la sua campagna di sicurezza stradale a Trebisacce, Villapiana e Sibari frazione di Cassano all’Ionio dove riuscirà a raggiungere altri studenti di altre scuole nell’ambito di una iniziativa che nella sua quarta giornata inizia ad assumere una dimensione sempre più consistente. .
MADIA PARTNER “L’ECO DELLO JONIO” – Gruppo Editoriale Jonico Srl

 

Commenti