Home / Attualità / Messaggio anonimo al sindaco di Cassano

Messaggio anonimo al sindaco di Cassano

messaggio anonimo

Papasso

Messaggio anonimo dall’intento provocatorio e intimidatorio all’indirizzo del sindaco di Cassano Gianni Papasso. Il sindaco ha ricevuto alla propria utenza un messaggio anonimo da un numero telefonico inesistente. Si legge nel messaggio: “l’articolo dei bagni è solo un assaggio il prossimo sarà un estensore sul lavoro pubblico con nomi di consiglieri e geometra”. Il Sindaco Papasso intende rassicurare questo cittadino. Non ha commesso alcuna ingiustizia essendo il medesimo servizio privatizzato dall’ente locale in occasione dell’affidamento all’impresa appaltatrice della raccolta dei rifiuti solidi urbani. Pertanto, la signora che si prende cura dei servizi igienici pubblici, è stata affidataria di tale compito dall’impresa in questione. E la ringrazio per l’ottimo diuturno lavoro che svolge.

MESSAGGIO ANONIMO, NON NASCONDERSI VILMENTE

Miserevoli le considerazioni espresse dall’anonimo cittadino. Ritengo che farebbe bene a non nascondersi dietro il vile anonimato. Si apra al confronto senza remore. In quanto tutti gli atti amministrativi compiuti dal sindaco e dall’organo esecutivo sono legittimi. Trasparenti e alla visione di tutti. Chiarito l’aspetto che il sindaco non ha proceduto a nessuna assunzione della signora in questione, considerati i riscontri positivi che vengono dalla comunità per l’eccellente servizio svolto, ritengo che la retribuzione di cui parla l’anonimo cittadino, di certo rappresenta una prestazione di servizio modestissima.

Senza voler entrare ulteriormente nel merito delle affermazioni dell’anonimo cittadino, posso solamente affermare che questi subdoli tentativi di ingenerare disinformazione nella pubblica opinione e di far giungere velati messaggi di minaccia  al sottoscritto saranno comunicati all’autorità preposta per i dovuti accertamenti.

Commenta

commenti