Home / Attualità / Mercato ittico,regione finanzia progetto comune. 75 mila per adeguamento logistico e funzionale

Mercato ittico,regione finanzia progetto comune. 75 mila per adeguamento logistico e funzionale

Settore pesca, quasi 75 mila dalla Regione Calabria per l’adeguamento logistico e funzionale del mercato ittico di Schiavonea. Il progetto presentato da Corigliano – Rossano è stato ammesso a finanziamento per la quasi totalità dell’importo richiesto. A darne notizia, è il vicesindaco e assessore allo sviluppo economico della Città Claudio Malavolta sottolineando che gli interventi sono stati pensati per superare la serie di problematiche che ad oggi influenzano il corretto funzionamento della struttura ittica e rafforzare il ruolo delle comunità di pescatori nello sviluppo e nella governance delle risorse di pesca locale e delle attività marittime.

È di 74 mila 468 euro il finanziamento concesso dal Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari (ARA) della Regione Calabria all’Ente che aveva partecipato al bando promosso dal FLAG – I borghi marinari dello ionio, Porti, luoghi di sbarco, sale per la vendita all’asta e ripari di pesca nell’ambito dei fondi PO FEAMP 2014/2020.

Nell’esprimere soddisfazione insieme al Sindaco Flavio Stasi per questo risultato che si inserisce in un percorso di rinnovata attenzione finalizzato, assieme ad altri interventi da programmare, a porre le basi per un posizionamento strategico dell’infrastruttura portuale della terza Città della Calabria Malavolta coglie l’occasione per congratularsi con il presidente del Flag Cataldo Minò per la capacità dimostrata nel predisporre misure di  interventi idonei a risolvere le criticità presenti nel settore della pesca ed a migliorarne il suo sviluppo.

 Dalla riqualificazione del piazzale attraverso il ripristino del piano viabile; agli interventi sul sistema di raccolta delle acque meteoriche; passando dal ripristino delle funzionalità dei due cancelli d’ingresso. Sono questi, alcuni degli interventi previsti. Sopperire alla totale assenza di corpi illuminanti all’esterno è un ulteriore obiettivo che si intende perseguire attraverso la realizzazione di un impianto che migliori le condizioni di visibilità e fruibilità della struttura. Nel progetto è inserito anche l’intervento sul sistema di sollevamento che consisterà essenzialmente nel ripristino funzionale dell’impianto fognario. Al fine di facilitare lo svolgimento delle attività che si realizzano all’interno del Mercato ittico, sarà aggiornata pure la dotazione di idonei mezzi per la movimentazione del pescato il cui trasporto sarà quindi agevolato dall’ausilio di carrelli in acciaio inox e transpallet elettrici.


Commenta

commenti