Home / Attualità / Mercato ittico Corigliano, migliorare servizi e conti

Mercato ittico Corigliano, migliorare servizi e conti

mercato itticoA Corigliano si vagliano soluzioni e proposte valide al rilancio di un settore vitale come la pesca. Partendo da un efficientamento della Meris, affidataria della gestione del mercato ittico. Raggiungibile attraverso non solo il miglioramento di servizi e conti della società. Ma anche attraverso un progetto industriale realistico. E l’assicurazione di servizi e di infrastrutture più efficienti e altrettante soluzioni tecniche. E’ quanto ribadito nell’incontro ad hoc con gli operatori del settore ed una rappresentanza dei pescatori. Promosso dall’Amministrazione Comunale, si è svolto ieri (domenica 26 febbraio) nella sede della Mercato ittico di Schiavonea (MERIS).

MERCATO ITTICO, ACCOMPAGNARE IL DECOLLO DELLA PESCA

All’iniziativa, organizzata in vista dell’approvazione del Documento Unico di Programmazione (DUP) e del Bilancio di previsione 2017, oltre al Sindaco Giuseppe Geraci erano presenti anche il vicesindaco Franco Oranges, gli assessori  Mauro Stellato e Tommaso Mingrone, i consiglieri comunali Iole Sposato Giuseppe Turano, il commissario della MERIS Giuseppe Flotta, Giovanni Santo responsabile settore finanziario dell’ente, Ignazio Gentile e Giovanni Martilotti in rappresentanza delle cooperative. A illustrare contenuti e proposte tecniche che saranno presto vagliate dagli uffici comunali è stato il Professore Ettore Jorio.

Che ha sottolineato la stretta relazione tra le soluzioni suggerite ed il nuovo Testo Unico sulle società a partecipazione pubblica. Attuativo della Riforma Madia. Obiettivo dell’Esecutivo – ha ribadito Geraci – resta accompagnare il decollo definitivo di un settore vitale e strategico per l’economia cittadina, quale quello della pesca.

Commenta

commenti