Home / Breaking News / Mendicino: furto aggravato di alberi, tre persone indagate

Mendicino: furto aggravato di alberi, tre persone indagate

Furto di alberi nel territorio montano di Mendicino. Notificati tre avvisi di conclusione indagini preliminari ad altrettante persone, due di Cerisano e un giovane domiciliato presso Mendicino. Indagate in concorso per furto aggravato continuato di alberi facenti parte del territorio demaniale del Comune di Mendicino. Le indagini sono partite tra fine inverno ed inizio primavera nell’ambito dei servizi di controllo del territorio mirati alla salvaguardia del patrimonio forestale. I controlli sono stati svolti nella zona montana di Mendicino dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cosenza. La zona interessata è quella del  versante sud-est di Monte Cocuzzo, caratterizzata da boschi di alto fusto di Ontano napoletano, Pino Laricio e Faggio. Durante questa attività, effettuata con l’ausilio di sistemi di videosorveglianza e appostamenti, sono state individuate le tre persone.  Autrici di diversi furti di alberi nella zona inserita quale Sito di Importanza Comunitaria facente parte della Rete Europea “Natura Duemila”, sempre di proprietà comunale.

DANNO ECONOMICO PER DECINE DI MIGLIAIA DI EURO AL COMUNE

Il personale intervenuto stimato il danno economico patrimoniale subito dall’Ente proprietario per un valore di  decine di migliaia di euro, oltre al danno ambientale e paesaggistico. Tale attività rientra nell’ambito di servizi di controllo del territorio mirati alla salvaguardia del patrimonio forestale. Ancor di più per quei complessi boscati di pregio e con maggiore grado di naturalità e biodiversità, come appunto quelli interessati da tale attività illecita.

(fonte comunicato)

Commenta

commenti