Home / Attualità / Massimiliano Candia, rossanese, tra i 100 migliori laureati d’Italia

Massimiliano Candia, rossanese, tra i 100 migliori laureati d’Italia

Massimiliano CandiaIl rossanese Massimiliano Candia premiato tra i 100 migliori laureati d’Italia. La consegna della pergamena si è svolta nei giorni scorsi presso l’aula dei gruppi parlamentari a Roma, alla presenza dei vertici della Fondazione Italia-Usa e di qualificati esponenti del mondo delle imprese. All’evento hanno partecipato numerosi giornalisti e parlamentari. Candia, neo dottore in Economia Aziendale, ha ricevuto la pergamena nel corso della cerimonia presenziata dall’ambasciatore Umberto Vattani della Venice International University, Centro internazionale di formazione e ricerca con sede a Venezia e di cui fanno parte prestigiose università e centri di ricerca di tutto il mondo.

La fondazione Italia-Usa fa parte del programma Unai/United  Nations  Academic  Impact voluto dal segretario generale dell’Onu nel 2010.

La fondazione ha premiato i migliori laureati con un master in marketing e comunicazione, teso a migliorare le conoscenze dei neo laureati, nonché a promuovere e migliorare i rapporti commerciali con gli stati uniti.

MASSIMILIANO CANDIA, ROSSANESE

Il sindaco di Rossano Stefano Mascaro parla di “una grande soddisfazione per la città di Rossano, un Riconoscimento importante”.

Massimiliano Candia, nell’esprimere soddisfazione e orgoglio per l’importante riconoscimento rivolge un sentito ringraziamento al prof Iaquinta dell’UNICAL il quale lo ha supportato durante le fasi conclusive del suo percorso universitario.

“Spero di restare nel mio territorio perché amo la Calabria e la città in cui vivo”.

“Da domani continuerò il mio percorso post laurea senza tralasciare gli impegni lavorativi, nel settore turistico che da anni vivo con entusiasmo e passione”.

100 MIGLIORI LAUREATI D’ITALIA

La storia di Massimiliano è una storia d’impegno e tenacia, infatti, oltre allo studio ha sempre profuso energie lavorando nel settore turistico con diverse mansioni.

Ferie? “No grazie da domani riprendo a lavorare e continuerò a studiare allo stesso tempo come ho sempre fatto”.

Candia ha ricevuto importanti offerte di lavoro dal centro nord, qualcuna, anche dall’estero. “Il mio sogno? È quello di restare a Rossano! La nostra città può essere un importante laboratorio d’idee e talenti. Noi giovani abbiamo l’obbligo di provarci. Di fare rete, di contribuire allo sviluppo della nostra terra con tutti i mezzi possibili”.

Commenta

commenti