Home / Attualità / Il mare di Mirto è tra i più puliti della Calabria

Il mare di Mirto è tra i più puliti della Calabria

Le acque marine del litorale di Crosia Mirto sono eccellenti. Lo dice l’ultimo report dell’Agenzia regionale per la prevenzione dell’ambiente Calabria (ArpaCal) che ha analizzato i campioni in quattro punti strategici della costa (Fiumarella, fosso Decanato, punta Magnolia e Macchia della Vura) e le analisi hanno dato un riscontro più che positivo sulla limpidezza e pulizia del mare. La città, insignita per il settimo anno della Bandiera Verde dei Pediatri, si appresta a vivere un’altra estate, sicuramente non come le altre per via dell’emergenza sanitaria in corso, ma caratterizzata dalla sicurezza, dalla pulizia e dal decoro urbano.

È quanto fa sapere il sindaco Antonio Russo, commentando con orgoglio i dati diramati da Arpacal nel report di Maggio 2020 e annunciando che a breve sarà completato il lavoro di manutenzione e bonifica su tutto il territorio comunale, per buona parte già portato a conclusione.

«Il mare di Crosia al pari di altre località balneari rinomate della Calabria. Questo dice il report di Arpacal per quanto concerne la salubrità del mare pone, di fatto, il nostro Comune tra quelli che hanno la migliore qualità di acque marine lungo tutta l’area costiera. Al pari di San Nicola Arcella e Villapiana, in tutti i punti prelievo le analisi hanno dato risultati eccellenti. E questo non è altro che il frutto di un certosino e costante lavoro di manutenzione dei fossi di scolo e delle aree di battigia che effettuiamo anche nei periodi invernali e che abbiamo fatto anche durante il periodo di serrata totale, causato dal Coronavirus. Questo a testimonianza della grande attenzione che questa Amministrazione comunale riserva all’ambiente».

«Non solo, nei prossimi giorni – annuncia il Sindaco – sarà completata l’imponente attività di manutenzione straordinaria del verde pubblico e dell’arredo urbano. Gran parte delle attività si sono concluse soprattutto per agevolare i cittadini a fruire gli spazi del parco, del palmeto e della promenade del Lungomare Centofontane. Si stanno riassettando le villette comunali, il cimitero è già stato ripulito da tempo mentre a breve – conclude il primo cittadino – ci dedicheremo alla pulizia e alla riqualificazione della zona del centro storico e delle contrade periferiche, anche in vista dei festeggiamenti in onore della Madonna della Pietà di cui quest’anno ricorre il 33esimo anniversario delle apparizioni»


Commenta

commenti