Home / Attualità / Mandatoriccio, telecamere contro abbandono rifiuti

Mandatoriccio, telecamere contro abbandono rifiuti

mandatoriccioA Mandatoriccio adottata la politica di tolleranza zero contro chi inquina. E con l’attivazione del servizio di video-sorveglianza, si stanno già registrando meno casi di abbandono selvaggio di rifiuti sul territorio comunale. Trasportati da altre località. È quanto ribadisce il Sindaco Angelo Donnici. Cogliendo l’occasione per confidare  in maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine. Bisogna arginare questo fenomeno barbaro. Che incivili vorrebbero trasformare in una discarica a cielo aperto per i rifiuti di altri territori. Procurando un danno all’immagine, al decoro e all’igiene pubblica della comunità.

MANDATORICCIO, LE TELECAMERE HANNO SUBITO ASSOLTO ALLA FUNZIONE ATTESA

Le cinque efficaci telecamere installate – precisa il Primo Cittadino – hanno sin da subito assolto alla funzione attesa. Cioè dissuadere contro l’abbandono indiscriminato di rifiuti. In particolare nelle zone più periferiche e di passaggio. O, almeno in questo periodo dell’anno, meno frequentate. Telecamere ad infrarossi capaci di leggere le targhe delle auto anche di notte, nelle località GINESTRE, ARSO e APROCELLO. L’adozione dello strumento di video sorveglianza si è reso necessario. Per contrastare, in particolare, il deposito abusivo e selvaggio di quintali e quintali di rifiuti indifferenziati nelle isole ecologiche site nella zona marina del comune.

Commenta

commenti