Home / Attualità / Mandatoriccio: approvato progetto di riqualificazione pubblica illuminazione

Mandatoriccio: approvato progetto di riqualificazione pubblica illuminazione

mandatoriccioMandatoriccio. Il sindaco Angelo Donnici ha dato notizia di una chiara intenzione alla riduzione di circa il 60% dei consumi energetici delle reti di illuminazione pubblica. Con conseguente risparmio economico per l’Ente. Diminuzione dei costi di esercizio e miglioramento dei livelli manutentivi degli impianti. Grazie all’ausilio delle nuove tecnologie. Abbassamento delle emissioni di gas serra ed inquinanti atmosferici ottimizzando la qualità dell’aria. Migliorare il confort visivo e delle condizioni di sicurezza degli utenti delle strade. È con questi obiettivi che l’Amministrazione Comunale ha presentato istanza di ammissione al contributo previsto dall’avviso pubblico della Regione Calabria per il finanziamento di interventi di efficientamento della rete di illuminazione pubblica dei comuni.

MANDATORICCIO: APPROVATO PROGETTO RIQUALIFICAZIONE ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Precisando che con questo contributo,incluso nel POR CALABRIA FESR-FSE 2014-2020 – ASSE 4 – Efficienza energetica e mobilità, si promuove l’istallazione di sistemi automatici di regolazione ovvero sensori di luminosità, sistemi di telecontrollo e di telegestione energetica della rete. La Giunta Municipale del Comune di Mandatoriccio nei giorni scorsi ha approvato uno specifico progetto di RIQUALIFICAZIONE DELLA PUBBLICA ILLUMINAZIONE CON INTERVENTI DI TELECONTROLLO E SMART CITY che prevede una spesa di 170 mila euro.

È prevista la sostituzione di 192 apparecchi di illuminazione con armature tradizionali. Armature a led provvisti di regolatura di flusso luminoso. La realizzazione di interventi di adeguamento tecnologico consistenti in sistemi di telecontrollo e telegestione dei punti di luce. Volto a garantire il monitoraggio da remoto dello stato di funzionamento degli impianti e la telesegnalazione dei guasti; interventi di evoluzione tecnologica per l’erogazione di servizi orientati alle smart cities consistenti nella posa in opera di una colonnina di ricarica elettrica interattiva per scooter, biciclette ed auto elettriche e di un totem informativo outdoor multimediale; la sostituzione integrale di alcuni quadri elettrici.

Commenta

commenti