Home / Attualità / Maggio Europeo, venerdì 26 tocca a Berlino chiostro S.Bernardino gremito di giovani

Maggio Europeo, venerdì 26 tocca a Berlino chiostro S.Bernardino gremito di giovani

maggio europeomaggio europeomaggio europeoContinuare ad assistere, tappa dopo tappa, al successo straordinario di presenze diverse del maggio europeo a Palazzo San Bernardino. Per una proposta culturale originale e di qualità, ma soprattutto vedere il Chiostro sempre più gremito di nuove generazioni. Alle quali il nostro Centro Storico non appare più come luogo remoto e difficile. Ma location affascinante nella quale poter incontrarsi e condividere idee ed emozioni. Rappresenta un risultato senza precedenti sul quale continuare ad investire, pubblico e privato insieme, con ulteriori iniziative in futuro.

È quanto dichiara l’assessore alla cultura ed alle politiche comunitarie Serena Flotta. Ringraziando Le Moko, Le Monde, Kandinsky, By The Way, Maqueda, Flow, Gran Capital Cafè, The Kick e Divi luxury desing. Grazie alla collaborazione dei quali l’Amministrazione Comunale continua ad offrire alla Città ed al territorio una manifestazione artritica, culturale e sociale nuova nel suo genere e che continua a riscuotere apprezzamenti.

MAGGIO EUROPEO, VENERDI’ TOCCA A BERLINO

Maggio europeo, venerdì 26 maggio si terrà intanto la quarta tappa dedicata a Berlino.

Il Chiostro di Palazzo San Bernardino, nel cuore della Città Alta, dalle ore 20. Ospiterà un percorso enogastronomico alla scoperta dei sapori della Capitale tedesca e lo spettacolo La caduta del muro preparato per l’occasione dalla scuola di danza Dance Project di Morena Avena.

Alle ore 22 sono previste delle letture intorno a Berlino e la realizzazione estemporanea opera di street art curata da Daniele Federico. – Alle ore 22.30 dj set techno berlinese e a seguire traditional dj set.

Nella Sala Europa, alle ORE 20.30, sarà inaugurata la mostra fotografica su BERLINO di Alessandra Musolino.

Infine, dalle ore 19.30, nella Sala Grigia, resterà visitabile apprezzatissima la mostra di Massimo Tizzano le radici europee della pittura moderna.

Commenti
Inline
Inline