Home / agricoltura / L’Unione europea chiede alla Calabria di accelerare sulle misure forestali

L’Unione europea chiede alla Calabria di accelerare sulle misure forestali

A ricordare gli impegni alla Regione è l’eurodeputata del Movimento 5 stelle Laura Ferrara

«La Commissione europea conferma i ritardi sulla misura 8 del PSR Calabria 2014/2020 dedicata agli investimenti nello sviluppo delle aree forestali». L’eurodeputata Laura Ferrara rende nota la risposta della Commissione europea alla sua interrogazione relativa alle spese sul Psr.

«Se da un lato il Programma di sviluppo rurale calabrese pare abbia imboccato la strada giusta, almeno nella certificazione della spesa, dall’altra i soliti ritardi costringono la Commissione europea a inviare solleciti alla Regione Calabria come nel caso delle misure 8.3.1. e 8.5.1. a valere sul PSR Calabria 2014/2020».

«La Misura 8 del Psr è fondamentale per un territorio come il nostro, in quanto finanzia il sostegno alla forestazione oltre che sostenere spese per la prevenzione di danni da incendi o altre calamità naturali. Proprio sui bandi relativi a questa misura, però, – informa la Ferrara – si registrano ritardi sulle spese per questo la Commissione europea si impegna a sollecitare la Regione a provvedere al più presto ad accelerare il processo amministrativo al fine di evitare altri ritardi» conclude l’eurodeputata.

Commenta

commenti