Home / Breaking News / La lunga muraglia di Pietrapaola

La lunga muraglia di Pietrapaola

muraglie-17Il territorio dell’antico Brutium, che comprende il litorale jonico cosentino nella zona dell’est Sila greca, ha restituito testimonianze indelebili di un passato imponente ed indiscutibile.
A 3 chilometri a nord-est dalla cittadina di Pietrapaola, un cordone di blocchi squadrati si rincorre circondando un altopiano che domina tutta la fascia costiera di capo Trionto. Un sistema murario in arenaria (opus poligonale), che si estende per un lunghezza (attuale) di circa 450 metri e segue il lento su e giù delle valli, accompagnando mesto e silenzioso panorami mozzafiato.
Il cordone di massi disposti a secco, costruito dai Brezi tra il IV e III secolo a.C., si schiude poi in porte di accesso e spazi piani, torri di controllo e d’avvistamento, in un territorio interessante per il popolo dei Brezi, che faceva della difesa del paese, una ragione di vita.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*