Home / Attualità / Lucisano: il turismo sportivo può essere il futuro della città di Rossano

Lucisano: il turismo sportivo può essere il futuro della città di Rossano

piero-lucisanoIl Turismo sportivo possiede enormi possibilità di sviluppo per una destinazione turistica. Un settore in crescita esponenziale che rappresenta il futuro. Correva l’anno 776 a.C., lo stesso anno in cui furono istituite le Olimpiadi, quando nacque questo fenomeno particolarmente fortunato e destinato a svilupparsi nel tempo. Turismo e sport, diventano sinonimo di tempo libero, tempo che ha conquistato importanza grazie al miglioramento delle condizioni economiche e culturali della società. Questo settore possiede enormi potenzialità per lo sviluppo economico, sociale e culturale. Ma affinchè ciò accada occorre che si crei collaborazione assidua e costante tra tutti gli attori: dalle associazioni sportive, alle istituzioni pubbliche e private, le Proloco e tutti i soggetti commerciali e culturali.
Sono queste alcune affermazioni del consigliere provinciale Piero LUCISANO sulla base di alcuni dati nazionali del settore. Infatti, secondo i dati dell’osservatorio nazionale per il turismo sportivo, presentati alla Borsa Internazionale del Turismo Sportivo di Montecatini, già dal 2011 si registravano significativi ed importanti numeri. Oltre 10 milioni di viaggi, più di 60 milioni di pernotti in strutture ricettive legate allo sport. Un indotto di circa 6 miliardi e 300 mila euro. Dunque un italiano su quattro sceglie la meta delle proprie vacanze in virtù dell’offerta sportiva. Tra i 27 milioni di italiani che praticano sport, 20 milioni sono amatori, 6,5 milioni sono dilettanti e 10 mila professionisti.
A tal proposito, dichiara LUCISANO: “Il turismo sportivo possiede enormi potenzialità per lo sviluppo non solo economico ma anche socio culturale. Rossano ha antiche tradizioni culturali e sportive. Credo che il candidato a sindaco Stefano Mascaro, amante dello sport che ha ricoperto in passato ruoli dirigenziali nel settore (presidente della Rossanese Calcio), meglio di molti altri saprà ascoltare le istanze che provengono da questo mondo”.

Continua LUCISANO: “Sono sicuro che lo sport a Rossano, insieme ad altri settori come il turismo religioso la valorizzazione del Codex e dei monumenti bizantini, possa rappresentare la panacea del territorio. Colgo l’occasione per fare i più sentiti complimenti all’Associazione Sportiva Dilettantistica “Body Fitness” che opera da tempo sul territorio per la promozione dello sport e del turismo sportivo. Nei giorni scorsi infatti grazie al loro impegno, Rossano è stata protagonista di un grande evento, il Campionato Italiano di Danza Sportiva, che ha portato in città circa 20 mila presenze per 4 giorni.
Sono queste iniziative, che partono dal mondo degli sport minori, che andrebbero incentivate da amministratori a dispetto anche di alcuni distruttori. Solo chi proviene dal mondo dello sport come Mascaro, lavorando in sinergia con tutte le forze sociali potrà promuovere il settore. A questo punto sarà importante lavorare insieme per rendere efficienti le strutture sportive presenti in città. Se possibile reperire nuovi finanziamenti per migliorarle ed iniziare una ricognizione su strutture affidate ai privati senza manutenzione e non usate in modo corretto, oltre che verificare la regolarità dei contratti in essere”.
Conclude LUCISANO: “Spero che la futura amministrazione sappia cogliere queste istanze. Ma soprattutto, un mio desiderio personale credo condiviso da molti cittadini, è quello di unire le forze calcistiche del territorio e di creare, sulla scorta del sogno che sta vivendo oggi il Crotone, una squadra importante per la nostra città”
Piero Lucisano
Consigliere Provinciale

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*