Home / Attualità / L’Onorevole Pietro La Monta conquista la platea del Metropol

L’Onorevole Pietro La Monta conquista la platea del Metropol

L'ON.PIETROLAMONTA13Grandi numeri al Metropol di Corigliano per “L’onorevole Pietro La Monta”, la nuova commedia brillante in due atti, scritta e diretta da   Gianpiero Garofalo. Avvincente e convincente nell’interpretazione, nei ruoli e nella trama, tratta uno degli argomenti più scottanti e attuali del nostro Paese: la politica, spesso intesa come potere asservito agli interessi di pochi, piuttosto che nobile arte al servizio della collettività.
Un weekend intenso, quello passato, per la Compagnia Otto&Nove Granteatro che ha avuto occasione di lanciare il nuovo spettacolo lo scorso venerdì 8 maggio in esclusiva per gli abbonati della IV edizione di Sipario d’Argento, Rassegna Teatrale – Concorso nazionale Città di Rossano, sul palco del Teatro Paolella e domenica 10 maggio sulla ribalta del Metropol di Corigliano per il grande pubblico.Spettacoli che hanno registrato il tutto esaurito, nel più assoluto consenso di un pubblico, divertito e al contempo intrigato, che ha manifestato tutta la propria approvazione negli applausi fragorosi e costanti.
Siamo soddisfatti – dichiara il Presidente della Compagnia Antonio Giampetruzzi – per tutto il percorso compiuto finora e per tutte le idee e i progetti che abbiamo in cantiere. Devo riconoscere che in questa splendida avventura che stiamo vivendo, da quando è nata la Compagnia fino ad ora, la parte migliore è la condivisione, la collaborazione e lo scambio con le altre compagnie, che ogni anno si allarga sempre di più e che ci offre la possibilità di allargare gli orizzonti e crescere culturalmente, con nuove esperienze e grazie ad un confronto continuo e costante con realtà diverse. Infatti – prosegue – vogliamo continuare a promuovere iniziative come Sipario d’Argento, una rassegna giunta ormai alla quarta edizione, che è nata proprio in collaborazione con l’attuale Amministrazione comunale, con l’obiettivo di creare sinergie, che siano anche occasione di valorizzazione della nostra meravigliosa Città, di cui noi siamo ambasciatori. Per questo – conclude Giampetruzzi – ringrazio a nome mio e dell’intera compagnia l’Amministrazione Comunale ed in particolar modo l’assessore alla cultura Stella Pizzuti, per averci garantito costantemente il proprio sostegno e la propria presenza, soprattutto nell’organizzazione di Sipario d’Argento.
Premiati i vincitori del concorso, scelti tra le sette prestigiose associazioni e compagnie provenienti da tutto il territorio nazionale, che hanno aderito alla kermesse, portando in scena commedie teatrali brillanti, a partire dallo scorso venerdì 12 Dicembre 2014, fino al 6 Febbraio 2015. Questi i premi assegnati, realizzati in ceramica dalle artiste rossanesi Bernarda Carbone e Danila Cerasoli: Premio Codex Simpatia: attribuito aVincenzo Forte della compagnia “Allegra Ribalta” di Morano Calabro, che ha portato in scena la commedia Un chicco di neve in mezzo al mare. Premio alla scenografia: assegnato alla “Compagnia del Sorriso” di Isola capo Rizzuto. Premio regia: assegnato a Giovanni Malena della compagnia Krimisa, di Cirò, che ha portato in scena la commedia “I gemelli di Krimisa”. Miglior attrice protagonista: assegnato a Federica Cestarelli della compagnia O’Scenici, di San Benedetto del Tronto – Ascoli Piceno. Miglior attore protagonista: assegnato a Nicodemo Iacovino della compagnia Krimisa di Cirò. Sul podio, come migliori commedie giudicate nel complesso, si sono piazzate al terzo posto: Un chicco di neve in mezzo al maredella compagnia “Allegra Ribalta” di Morano Calabro. Seconda classificata: I Gemelli di Krimisa, della compagnia Krimisa di Cirò, che ha fatto incetta di premi. La commedia che si è aggiudicata il primo premio della IV edizione di Sipario d’Argento è: L’eredità du zzu previtu, della compagnia teatrale Hercules di Catanzaro.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*