Home / Attualità / Longobucco riparte dalla valorizzazione dei borghi. Il Comune intende acquistare immobili in disuso

Longobucco riparte dalla valorizzazione dei borghi. Il Comune intende acquistare immobili in disuso

comunaliLongobucco riparte dalla valorizzazione dei borghi. Nell’ambito di un progetto integrato di sviluppo turistico, promosso da un bando regionale, il Comune intende raccogliere le manifestazioni di interesse per l’acquisizione di immobili privati da destinare a ricettività diffusa, realizzazione e organizzazione di iniziative culturali e didattiche ai fini della valorizzazione degli attrattori culturali. Promuovere lo sviluppo turistico attraverso la riscoperta delle tradizioni locali ed enogastronomiche, favorire l’occupazione prevalentemente nel campo del turismo e dell’artigianato locale.

L’Amministrazione Comunale di Longobucco, infatti intende promuovere un Programma Integrato di interventi finalizzati alla valorizzazione turistica del proprio borgo e al miglioramento dell’aspetto estetico degli edifici e del tessuto insediativo, favorendo altresì l’attivazione di iniziative imprenditoriali e le sinergie con i soggetti privati e il modo ell’associazionismo. L’Avviso Pubblico della Regione Calabria, al momento prevede come scadenza per la presentazione delle domande da parte dei Comuni, il 30 luglio e pertanto occorre raccogliere eventuali manifestazioni d’interesse da parte di privati in un tempo congruo per l’elaborazione della proposta complessiva.

LONGOBUCCO: IL BANDO REGIONALE

L’avviso pubblico per manifestazione d’interesse del comune di Longobucco rientra nell’ambito del Bando emanato dalla Regione Calabria, sulla Programmazione Regionale Unitaria 2014-2020 per il sostegno di progetti di valorizzazione dei borghi della Calabria a valere sul Progetti Strategico per la Valorizzazione dei Borghi della Calabria ed il potenziamento dell’offerta turistica e culturale. L’avviso della Regione è destinato al finanziamento di programmi integrati, promossi dai Comuni calabresi finalizzati alla realizzazione di inteventi circoscritti, in grado di determinare ricadute turistico-promozionali e di promuovere e incentivare la domanda turistica nazionale e internazionale, migliorando l’offerta e l’accoglienza del territorio, anche in un’ottica di destagionalizzazione del turismo.

LONGOBUCCO, SINDACO PIRILLO: “RIUTILIZZO DEGLI IMMOBILI IN DISUSO, AL FINE DI CREARE CONDIZIONI FAVOREVOLI DI SVILUPPO TURISTICO”

“Attraverso la riscoperta delle tradizioni locali, il riutilizzo degli immobili in disuso che l’Amministrazione Comunale con la partecipazione all’Avviso Pubblico della Regione Calabria intende acquisire e ristrutturare in modo sostenibile si possono creare favorevoli condizioni di sviluppo turistico – ha detto il Sindaco G. Pirillo – che ha inserito questo importante progetto nel programma del suo mandato politico-amministrativo ”.

DI SEGUITO L’AVVISO PUBBLICO DEL COMUNE DI LONGOBUCCO  Avviso_pubblico_per_manifestazione__d_’interesse (1)(1).pd

 

 

Commenta

commenti