Home / Breaking News / Londra, è calabrese il fotografo che ha ritratto i terroristi uccisi

Londra, è calabrese il fotografo che ha ritratto i terroristi uccisi

attentato londraÈ originario di Reggio Calabria, ha 25 anni e si chiama Gabriele Sciotto il fotografo che ha immortalato l’immagine di due degli aggressori di Londra. Colpiti dalla polizia e distesi sul selciato nella zona di Borough Market. Sciotto, che è un foto-documentarista e vive e lavora nella capitale britannica, è stato intervistato dalla Bbc. A cui ha raccontato nel dettaglio la sua avventura. Ha spiegato che si trovava per caso nella zona di Borugh Market, piena di caffè e locali. E che vi era andato per guardare in un ristorante la finale di Champions League essendo «tifoso della Juventus». Poi, quando ha capito che qualcosa era accaduto, ha deciso di provare ad andare in giro. Per documentare se possibile un pezzo «di verità».

LONDRA, SCIOTTO: NON MI E’ SEMBRATA UNA VERA CINTURA ESPLOSIVA

Finché non s’è imbattuto nella scena della sparatoria fra la polizia e i due presunti terroristi. Sciotto ha aggiunto di non essersi fatto fermare dalla paura neppure dopo aver visto che uno dei due uomini agonizzanti sull’asfalto indossava una cintura, che poteva apparire esplosiva, con dei contenitori fissati da adesivi. «Non sono un esperto, ma non mi è sembrata una vera cintura esplosiva», ha detto il fotografo.

Commenta

commenti