Home / Breaking News / L’Odissea 2000 Rossano ospita la Futsal Isola

L’Odissea 2000 Rossano ospita la Futsal Isola

Siviero_Andr_1Dopo la sosta per la disputa delle Final Eight di Coppa Italia, sabato riparte il campionato con la quint’ultima giornata della regular season. L’Odissea 2000 Rossano sarà impegnata, in casa, contro una delle vice capoclassifica del torneo, la Futsal Isola. Il match si presenta duro e impegnativo per la compagine di mister Sapinho che oltre alla forza dell’avversario dovrà fare i conti con le assenze di Rafinha, Arteiro e Miglioranza, appiedati dal giudice sportivo. Ci sarà, però, il debutto in campionato di André Siviero che ha recuperato dall’infortunio occorsogli prima dell’inizio del torneo. Queste le sensazioni del laterale brasiliano alla vigilia del suo ritorno in campo.
“E’ stata veramente dura, ho lavorato tanto per cercare di rientrare prima delle previsioni e ci sono riuscito. Ora non vedo l’ora di scendere in campo – ha affermato -. Chiaramente non sono al 100% in quanto mi manca un po’ di fiducia e i ritmi di gara, ma, mi impegnerò al massimo per dare un contributo alla squadra. Per me era importante tornare a giocare prima della fine del campionato anche per riprendere confidenza con l’attività agonistica in vista della prossima stagione. Ringrazio tutti i dirigenti e i componenti della società dell’Odissea 2000, in particolare il presidente Luigi Marino che ha voluto fortemente il mio ritorno a Rossano, mister Sapinho, il mio procuratore Gaetano Pagano e tutti quelli che mi hanno sostenuto in questi mesi di riabilitazione. Voglio ripagare la fiducia che ripongono in me”.
L’esordio stagionale di Siviero avverrà contro una delle formazioni più in palla del torneo, la Futsal Isola di mister Angelini che si trova sul podio della classifica e non nasconde le sue ambizioni per il salto di categoria. Il calcettista gialloblù, pur riconoscendo le qualità dell’avversario, crede nelle possibilità di vittoria della sua squadra.
“Ho seguito l’evolversi del campionato dal Brasile e devo dire che il club, l’allenatore e i miei compagni di squadra hanno fatto davvero un gran lavoro venendo fuori da una situazione molto difficile, che era stata causata dai tanti infortuni e da alcune traversie capitate ad inizio stagione. Senza questi condizionamenti saremmo qui a parlare di ben altri obiettivi – ha commentato il laterale brasiliano -. Ora, però, bisogna pensare solo a completare l’opera della permanenza diretta in A2 non mollando di un centimetro fino a quando la meta sarà raggiunta. Per quanto riguarda la partita di sabato, proprio l’altro giorno commentando con il resto della squadra le gare di Coppa Italia, ci siamo trovati tutti d’accordo nell’indicare la Futsal Isola come una delle formazioni più in forma della competizione. Sarà quindi una partita difficilissima sotto tutti i punti di vista. Non siamo nelle migliori condizioni per via delle assenze di Rafinha, Arteiro e Miglioranza, ma, daremo tutto per conquistare tre punti che ci avvicinerebbero ancora di più al nostro obiettivo stagionale”.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*