Home / Attualità / L’Inps di Corigliano Rossano all’avanguardia con il “Nuovo Modello di Servizio”

L’Inps di Corigliano Rossano all’avanguardia con il “Nuovo Modello di Servizio”

La reception del nuovo e funzionale modello di servizio dell’Inps di Corigliano Rossano

Chi di noi non si reca almeno un paio di volte all’anno presso l’Inps? Per un certificato o per la pensione, per l’indennità di malattia, di disoccupazione, di maternità o per tanti altri motivi e servizi che vengono erogati dal maggiore istituto di previdenza italiano a cittadini, enti e società. L’Inps è uno di quegli Enti di cui ormai non potremmo fare a meno. Nel corso degli anni questo Istituto ha cercato di avvicinarsi sempre di più alle esigenze dei cittadini attraverso innovazioni e nuovi servizi. La sede Inps di Rossano fino a qualche anno fa era sub Direzione Provinciale, vale a dire aveva la dirigenza e, quindi, una certa autonomia dalla sede di Cosenza. Adesso è Agenzia Complessa dipendente dalla Direzione Provinciale di Cosenza. Ma quanto a numeri non ha nulla di meno rispetto a Cosenza: la sede Inps di Corigliano Rossano rappresenta, infatti, una città di circa 80mila abitanti e serve un’utenza di circa 200mila abitanti, fornendo ogni anno milioni di prestazioni.

SPORTELLO A FILA UNICA: QUALITA’, VELOCITA’ E PROFESSIONALITA’ NEL SERVIZIO

Detto questo, negli ultimi mesi si è cercato di dare un’organizzazione diversa al front office dell’agenzia Inps di Corigliano Rossano. Lo scorso 14 marzo, infatti, è stato inaugurato il “Nuovo Modello di Servizio”, vale a dire una reception maggiormente accogliente e funzionale rispetto alle esigenze degli utenti. Sedici dipendenti si alternano in questo fondamentale servizio. Due sono gli sportelli a fila unica per ogni tipo di operazione che si deve fare. Allo sportello accoglienza c’è un responsabile di sala. Poi c’è la stanza per le consulenze specialistiche e veloci. Lo Sportello a fila unica, tecnicamente detto, come abbiamo visto, “Nuovo Modello di Servizio”, è dotato di un gruppo di lavoro trasversale e svolge un ruolo “ponte” tra il front-office ed il “back-office”. Il tutto con l’obiettivo di migliorare la qualità dei servizi resi all’utenza. Si tratta di un gruppo creato dopo un’attenta e scrupolosa formazione durata sei mesi. Il servizio Rei (reddito di inclusione) è gestito da un dipendente che ha studiato appositamente questa nuova forma di assistenza per i cittadini e le famiglie con redditi sotto la soglia di povertà. Lo Sportello a fila unica è uno Sportello veloce sì, ma di qualità e che dà risposte concrete nell’immediatezza, evitando lunghe file di attesa e perdite di tempo. Sono circa un centinaio le persone che ogni giorno si recano presso lo Sportello veloce. L’aspetto fisico e visivo della reception è stato modificato a costo zero per le casse dell’Agenzia. Si tratta, in pratica, dello stesso progetto portato avanti dalla dirigente provinciale Nicoletta Montemurro nella Direzione di Cosenza. La sperimentazione è stata estesa anche a Rossano, dove però si è creato qualcosa di diverso, che può contare su un’ottima comunicazione interno/esterno e su un’ottima professionalità.

AGENZIA INPS DI CORIGLIANO ROSSANO PIU’ GRANDE DI VIBO E CROTONE

L’Agenzia Complessa di Corigliano Rossano, infatti, ha a che fare con problematiche e numeri ben diversi. Il Direttore regionale dell’Inps Calabria, nel frattempo, ha giustamente avanzato una formale richiesta che la sede Inps di Corigliano Rossano (ex sede sub-provinciale con dirigente) venga riconosciuta filiale provinciale, quindi con la dirigenza e una sua autonomia. L’Agenzia Complessa di Corigliano Rossano, inoltre, è superiore, per estensione, per utenza e per servizi resi, alle sedi provinciali di Crotone e Vibo. Già questo dovrebbe bastare a far riflettere le autorità competenti in materia di modifiche gerarchiche e strutturali interne all’Istituto di previdenza italiano. Lo Sportello veloce dell’Inps di Corigliano Rossano è aperto da lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 12.

Commenta

commenti