Home / Attualità / Liberi e Sovrani, Mazza nominato coordinatore per Rossano

Liberi e Sovrani, Mazza nominato coordinatore per Rossano

liberi e sovraniIl coordinatore Regionale del suddetto comitato”Liberi e Sovrani” per il NO alla riforma costituzionale. Bernardo Spadafora in data 17/10/2016 ha deciso la nomina come coordinatore cittadino  per la città di Rossano Calabro Saverio Mazza, per riferire con impegno al sottoscritto tutte le iniziative ed eventi organizzati sul territorio, inerente al referendum del 4 dicembre prossimo per illustrare l’importanza di un voto consapevole e contrario alla riforma Renzi – Boschi, parlare direttamente con la gente , rispondere alle domande nel merito del quesito referendario, è infatti il modo migliore per affrontare questa campagna referendaria e rendere i cittadini davvero partecipi di un dibattiti che non può essere fatto solo attraverso gli spot propagandistici messi in atto dal governo Renzi.

LIBERI E SOVRANI, PERCHE’ VOTARE NO

Il coordinatore cittadino Saverio Mazza Cita alcuni punti del perché il popolo dovrebbe votare No.
Il No perché non si supera il bicameralismo,anzi rende più confuso e da conflitti tra stato e regioni.
Il No perché il cittadino non  può esprimersi sui temi riguardanti l’Europa, per la mancata revisione dell’articolo 75 non consente il referendum sulle leggi  e ratifica  sui trattati internazionali e quindi su tutto ciò che riguarda l’UE.
Il NO perché non si riducono i costi della politica ,anzi il loro risparmio equivale al mantenimento settimanale  dei clandestini.

Commenta

commenti