Home / Attualità / Libera di Rossano Corigliano incontra le scuole

Libera di Rossano Corigliano incontra le scuole

Negli scorsi giorni di aprile, presso la sede del Presidio territoriale di Libera “Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” Corigliano Rossano, intitolato a Mario e Gianluca Congiusta, si è tenuto l’incontro con dirigenti e referenti delle scuole del territorio, per costruire una rete di fatto per lo sviluppo di progettualità condivise.

Il nucleo costituente ha portato a conoscenza delle istituzioni scolastiche della presenza del presidio di Libera sul territorio e dei principi fondamentali sui quali si basa nonchè di quanto sia importante la vicinanza degli istituti scolastici.

La proposta di aderire alla rete di Libera a tutte le istituzioni scolastiche intervenute sarà propedeutica alla costruzione di percorsi di formazione civile e pedagogia antimafia. I principi di Corresponsabilità, Condivisione e Continuità faranno da timone alle attività di coscientizzazione civica per docenti e studenti. L’invito è stato accolto con entusiasmo dai dirigenti e referenti presenti.

Erano presenti all’incontro I.C. Rossano 2 di Rossano, I.C. “A. Amarelli” di Rossano, Istituto d’Istruzione superiore “Green – Falcone”- Borsellino” di Corigliano e Rossano, I.C. “C. Tieri” di Corigliano, Liceo Classico-Scientifico-Artistico di Rossano, I.C. Erodoto di Corigliano.

“Libera è da sempre impegnata nelle scuole per lavorare con i giovani, al fianco dei docenti. Dall’incontro di oggi e dal confronto con dirigenti e referenti si evince l’esigenza di processi di formazione ed educazione civile” – ricorda il referente territoriale Gennaro De Rosa – “abbiamo condiviso l’idea dell’educazione come progetto corale e condiviso: siamo tutti educatori e siamo tutti educati, nessuno escluso. Insieme è la parola chiave dell’educare e rinnoviamo l’invito a tutti gli altri dirigenti scolastici ad ampliare questo ‘Noi’ al quale oggi abbiamo dato il via”.

Commenta

commenti