Home / Attualità / «Legge doppia preferenza di genere prima del voto»

«Legge doppia preferenza di genere prima del voto»

Il Vicesindaco di Corigliano-Rossano con delega alle pari opportunità Claudio Malavolta: «Consiglio regionale si adegui»

malavolta

«Doppia preferenza di genere, non si tratta solo di un’esigenza di adeguamento alla normativa nazionale, ma di una necessità reale che deve garantire nelle sedi istituzionali, così come avviene nella maggior parte delle regioni italiane, pari rappresentatività indipendentemente dall’essere donne o uomini. La Calabria rispetti questa scadenza anche in vista del voto per il rinnovo del consiglio regionale».

È quanto dichiara il vicesindaco con delega alle pari opportunità Claudio Malavolta sollecitando con l’Amministrazione Comunale il Presidente del Consiglio Regionale ad accogliere l’invito del Ministro alle pari opportunità Elena Bonetti affinché si proceda ad approvare l’apposita legge regionale.

«I tempi – aggiunge Malavolta – sono più che maturi per concretizzare la parità nelle cariche elettive. Siamo convinti che questa presenza vada affermata anche attraverso leggi e provvedimenti amministrativi specifici che facciano del criterio dell’equilibrio la propria bussola. Va in questa direzione la delibera di Giunta Municipale approvata nei mesi scorsi relativa al rispetto delle differenze di genere quale criterio per la valutazione delle offerte tecniche e nell’acquisizione di servizi da parte del Comune. In questo ambito c’è ancora tanto da fare. Siamo certi – conclude – che la Regione non rinuncerà a fare la sua parte».

Commenta

commenti