Home / Attualità / «Le mascherine a 50 centesimi non esistono»

«Le mascherine a 50 centesimi non esistono»

Alcune farmacie hanno già terminato le scorte, altre invece ancora attendono la consegna. L’alternativa rimane l’acquisto di mascherine a costi molti più alti

«Nella quasi totalità delle farmacie dove sono state consegnate a prezzo calmierato, per esempio a Roma, le mascherine chirurgiche sono già finite. Non sono state ancora consegnate in altre grandi città come Milano e Torino e c’è ancora stallo sulla carenza di mascherine. I farmacisti sono disponibii alla vendita, ma le ingenti quantità promesse, affinché queste ultime fossero nella disponibiltà delle farmacie, purtroppo non sono arrivate. Su questo siamo punto e a capo». Questo quanto affermato da Marco Cossolo, presidente di Federfarma. Una situazione già sottolineata peraltro dal Corriere della Calabria e L’altro Corriere Tv attraverso la rubrica “U Sapivi?” di Michele Macrì. Alcuni farmacisti calabresi sostenevano, infatti, di aver effettuato l’ordine ed attendono la consegna delle forniture, altri, invece, erano ancora scettici circa la possibilità di reperire realmente delle mascherine che possono essere vendute al pubblico a quel prezzo. L’alternativa rimane l’acquisto di mascherine a costi molti più alti, oppure, come molti dicono, produrle a mano. QUI IL SERVIZIO

Fonte: CORRIERE DELLA CALABRIA


Commenta

commenti