Home / agricoltura / Le clementine di Corigliano-Rossano diventano gel igienizzante

Le clementine di Corigliano-Rossano diventano gel igienizzante

Tre aziende della Sibaritide si sono unite per produrre un nuovo liquido disinfettante a base alcolica con l’aroma del prelibato agrume

Le clementine di Corigliano-Rossano diventano gel igienizzante. La pandemia da coronavirus e la necessità di ricorrere a metodi immediata di igiene e disinfezione personale ha spinto, infatti, alcuni imprenditori agrumicoli della Sibaritide, impegnati nella commercializzazione e trasformazione delle clementine, a riconvertire la loro attività.

Così, dall’unione di alcuni imprenditori della zona (Pierluigi Gallo di Medi Mais Calabra – Clemì, Francesco Santella di Activa Srl e Roberto Milione di Agenzia di rappresentanza Milione) hanno deciso di fare rete d’impresa, facendo nascere “Defense Igienizzante”, un gel igienizzante mani con essenza di clementine.

Nel progetto, gli ideatori, tutti imprenditori calabresi, hanno voluto che l’igienizzante fosse rigorosamente con essenza di clementine, sia per le proprietà di questo agrume, sia per valorizzare il territorio della Piana di Sibari, di cui le clementine ne rappresentano proprio il prodotto di punta.


Commenta

commenti