Home / Attualità / Lavoratori Bucita: volontà della Regione a trovare soluzioni

Lavoratori Bucita: volontà della Regione a trovare soluzioni

lavoratori bucitaLavoratori Bucita. Dalla Regione Calabria arriva la massima disponibilità ed apertura. Per continuare a garantire a tutti dipendenti la possibilità di lavorare nell’impianto per la selezione di rifiuti. MARTEDÌ 7 marzo ulteriore incontro in Regione tra Amministrazione Comunale, lavoratori, sindacati e le due aziende, l’uscente ECOLOGIA OGGI e la subentrante ECRO Srl di Crotone.

 LAVORATORI BUCITA: L’ INCONTRO DI OGGI 

È quanto è emerso nell’incontro richiesto ieri (martedì 28 febbraio) dal Sindaco Stefano MASCARO e svoltosi oggi (mercoledì 1 marzo) presso la Cittadella Regionale tra lo stesso Primo Cittadino. Accompagnato dall’assessore comunale all’ambiente Giovanni DE SIMONE. Dal consigliere comunale Teodoro CALABRÒ. Con l’assessore regionale all’ambiente Antonietta RIZZO. E il direttore generale del dipartimento regionale ambiente e territorio Orsola Renata Maria REILLO. Alla presenza di due dei 6 lavoratori in questione e dei rappresentanti delle due società coinvolte.

 LAVORATORI BUCITA, MASCARO. FATTA CHIAREZZA SULLA SITUAZIONE REALE

Da parte dell’assessore RIZZO e del direttore REILLO è stata ribadita l’ampia volontà di trovare una soluzione finalizzata a garantire il lavoro agli operai in forza all’impianto regionale di BUCITA. A tal fine è stato richiesto di fornire alla Regione (in occasione del prossimo incontro) un report dettagliato di tutti i lavoratori che hanno prestato servizio in questi quattro anni. Da parte dei presenti – fa sapere il Sindaco – è stata fatta chiarezza sulla situazione reale, sugli effettivi rapporti ed impegni di lavoro ininterrotti per quattro anni dei dipendenti, superandosi così diverse incomprensioni maturate prima. Restiamo, quindi, fiduciosi – concludeMASCARO – che non si compiranno discriminazioni a danno di nessun lavoratore.

Commenta

commenti