Home / Attualità / “L’anima oscura del Paese”, dal corso di Alta Formazione all’Unical

“L’anima oscura del Paese”, dal corso di Alta Formazione all’Unical

di SERAFINO CARUSO

 SS

La pubblicazione della SSSPA dell’Unical

Dal corso di Alta Formazione in “Etica pubblica, trasparenza amministrativa e prevenzione della corruzione”, svoltosi presso la Scuola Superiore di Scienze della Pubblica Amministrazione dell’Università della Calabria, ne è venuta fuori una pubblicazione molto interessante e utile. Si tratta de “L’Anima oscura del Paese”, a cura del Prof. Renato Rolli, Direttore del Corso. Il libro è uscito ieri e sarà presto presentato in conferenza stampa presso la Sssap. I corsisti (dipendenti pubblici laureati con esperienza decennale, avvocati, giovani neolaureati in giurisprudenza) al termine hanno sostenuto un esame orale finale dissertando sui lavori pubblicati nel libro. Una raccolta di approfondimenti di tipo scientifico/accademico svolti a conclusione del corso.

TRASPARENZA, ETICA, LEGALITA’ NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Temi attualissimi e che investono i vari settore della Pubblica Amministrazione. La trasparenza amministrativa, l’etica pubblica, i sistemi corruttivi in ambito generale e specifico. Con approfondimenti sulla gestione degli appalti pubblici e la regolamentazione degli affidamenti di gara. Ma non solo, perché nella pubblicazione si parla anche di accessibilità totale dei cittadini alla P.A., di open data, di bussola della trasparenza. Il tutto, ovviamente, senza perdere di vista la mission degli Enti pubblici statali, locali, società partecipate, ecc.. Che sono tenuti a rendicontare il proprio operato ai cittadini e agli stakeholder. Non solo per le attività espletate, ma soprattutto la fattibilità dell’operato nell’ottica dei princìpi cardine del buon andamento dell’attività amministrativa pubblica: legalità, economicità, efficacia ed efficienza.

UN OTTIMO CORSO, DA ESTENDERE A DIRIGENTI E FUNZIONARI DELLA P.A.

Insomma, si è trattato di un corso davvero molto interessante e significativo. Un primo corso di alta formazione in Italia, che ha titolato i corsisti di una pubblicazione scientifica/accademica da far valere anche nel proprio curriculum vitae. Sarebbe ideale poterlo rendere obbligatorio quantomeno per tutti i dirigenti e funzionari dei vari rami della Pubblica Amministrazione. In una Regione come la nostra, soprattutto, dove il malaffare si alimenta attraverso la corruzione che si intrufola nei gangli della Pubblica Amministrazione. Allora la via d’uscita potrebbe essere rappresentata senz’altro dallo studio, dalla conoscenza, dall’approfondimento. Così come fatto attraverso questo interessante corso di alta formazione della SSSPA dell’Unical.

 

Commenta

commenti