Home / Breaking News / L’Amarelli a New York, da Rossano presente in tutto il mondo

L’Amarelli a New York, da Rossano presente in tutto il mondo

amarelliC’è una Calabria che attrae, emoziona e fa parlare bene di sé nella famosa 5th Avenue a Manhattan. La liquirizia AMARELLI di Rossano è risultato essere il prodotto più venduto nella sede Eataly di New York. Un dato straordinario se si considera l’importanza della prestigiosa e frequentatissima location newyorkese del famoso brand internazionale del food identitario italiano fondato da Oscar FARINETTI. Con i suoi 800 dipendenti, infatti, Eataly New York è il terzo più visitato, calcolato in base agli scontrini, dopo l’Empire State Building e il Metropolitan Museum.
A presentare e commentare l’ulteriore traguardo conquistato dallo storico brand agroalimentare calabrese e italiano sono stati nei giorni scorsi Fortunato A​MARELLI, Amministratore delegato e la sorella Margherita, direttore commerciale​ dell’Azienda​, in occasione di quello che è stato un vero e proprio AMARELLI DAY​,​ promosso ed organizzato da Eataly nel suo grande ed affollato store di New York.
È semplicemente emozionante​ – ​dichiarano​ Fortunato e Margherita AMARELLI –​ toccare con mano il gradimento e l’attrazione che l’intero universo agroalimentare ed eno-gastronomico del Made in Italy di qualità riesce a suscitare nel mondo, negli Stati Uniti in particolare. Esser stati per un giorno protagonisti della migliore comunicazione che oggi possa esser fatta per il sistema Italia nel suo complesso – continuano – è certamente motivo di orgoglio per Rossano e per la nostra azienda. Una soddisfazione che condividiamo ancora una volta – concludono i fratelli AMARELLI – con la nostra terra, con i nostri infaticabili collaboratori e con quanti, in ogni settore, continuano a credere e ad investire, governando e superando la crisi con innovazione e qualità, nella produzione e ​nella ​promozione in Italia ed all’estero delle inimitabili eccellenze identitarie calabresi e nazionali.
Fortunato e Margherita​ AMARELLI,​ manager di una compagine societaria tutta familiare, con il supporto sempre presente di Pina A​MARELLI, Cavaliere del Lavoro e membro del consiglio di amministrazione della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, hanno da tempo raccolto la sfida dell’internazionalizzazione portando, in pochi anni, i loro prodotti in più 20 Paesi nel mondo.
​​Quest’ultima istantanea americana ​è destinata pertanto ad ​impreziosi​re ulteriormente​​ quel percorso di internazionalizzazione e di riconoscibilità della liquirizia pura calabrese, di cui l’AMARELLI è ormai l’unica azienda produttrice al mondo, come marcatore identitario senza eguali; sia ovviamente per Rossano, città d’arte in cui la Fabbrica ha sede da circa 4 secoli con l’aggiunta negli ultimi 13 anni del Museo Storico (secondo museo aziendale italiano per numero di visite); sia più in generale per la Calabria e la stessa Italia.
Ed è proprio grazie alla filiera internazionale di Eataly, con la quale l’Azienda rossanese è partner ormai da 8 anni, che le inconfondibili scatolette AMARELLI (1 milione all’anno in giro in tutto il mondo​!​) sono presenti ormai in quasi tutti i continenti: non solo a New York (dal 2010, anno dell’apertura) ed a Chicago, ma anche a Dubai negli Emirati Arabi, ad Istanbul in Turchia, a Tokyo in Giappone e prossimamente a Mosca in Russia, a San Paolo e Rio in Brasile, a Filadelfia e poi a Londra, Parigi ed a Monaco di Baviera.

Commenta

commenti

6 commenti

  1. GRANDE ONORE PER NOI Y PER LA CALABRIA

  2. Ho visitato il museo della liquirizia e ho acquistato ,oltre al prodotto , il logo pubblicitario iniziale con i nanetti.Siete veramente organizzati, fate lustro alla nostra Calabria .

  3. Rosanna Tufaro

    Almeno una volta possiamo dire che la Calabria attrae….!

  4. Onore per tutta la nostra splendida ROSSANO per il vostro operato aziendale. Complimenti. .Grandiiiiiii

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*