Home / Ambiente / Laghi di Sibari, dissequestrato il canale degli Stombi

Laghi di Sibari, dissequestrato il canale degli Stombi

Dissequestrato il canale degli Stombi che dà accesso ai Laghi di Sibari. Il provvedimento è stato disposto dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, diretta da Eugenio Facciolla, e di fatto consentirà l’inizio dei lavori di disocclusione della foce per consentire il regolare transito dei natanti in entrata e in uscita.

Il sigilli, ricordiamo, era stato posti dalla Capitaneria di porto di Corigliano Calabro e dai carabinieri forestali nell’ottobre scorso. All’epoca, come ricordava lo stesso Procuratore capo, si era proceduto al sequestro con l’intento di fare chiarezza sulle tante vicissitudini che hanno interessato il canale e soprattutto sui tanti soldi pubblici spesi.

Quella di oggi, però, è una notizia che fa ben sperare sul futuro dell’importante area di villeggiatura, un tempo tra le più rinomate dell’intero bacino del Mediterraneo e punto di approdo intermedio delle rotte turistiche tra l’Italia e la Grecia.

Già da domani, infatti, la nuova benna dragante, acquistata con un finanziamento regionale, potrebbe essere messa in funzione per disinsabbiare il fondale della foce dello Stombi.


 

Commenta

commenti