Home / Attualità / La Fidelitas sollecita l’intervento di Mario Oliverio per la realizzazione dell’Ospedale Unico della Sibaritide

La Fidelitas sollecita l’intervento di Mario Oliverio per la realizzazione dell’Ospedale Unico della Sibaritide

fidelitasA nome di tutti i Soci dell’Associazione Fidelitas , nella sua qualità di Presidente. L’avvocato Giuseppe Vena ha sollecito il Governatore della Regione Calabria, L’On. Mario Oliverio. Di attivarsi circa la problematica della realizzazione del progettato Ospedale Unico della Sibaritide.

Fa sapere l’avvocato Giuseppe Vena che sono trascorsi vari mesi dalla presentazione del progetto illustrativo. Alla cittadinanza, del nuovo nosocomio e dalla data prefissata dell’inizio dei lavori ma a tutt’oggi, purtroppo, gli stessi non sono ancora in itinere.

La popolazione, la collettività tutta, auspica, quindi, un prodigioso intervento del Presidente della Giunta Regionale della Calabria. Affinchè smuova lo stato di non inizio dei lavori.

FIDELITAS SOLLECITA L’INTERVENTO DI OLIVERIO

Prosegue l’avvocato Giuseppe Vena sostenendo che “il diritto alla salute, bene primario, tutelato dalla Costituzione Italiana. Deve essere garantito ad ogni cittadino nonchè deve avere la priorità su ogni altro fabbisogno quotidiano.

La realizzazione dell’Ospedale Unico della Sibaritide, tra l’altro apporterebbe benessere all’intera area territoriale. ( Visto i numerosi Paesi che andrebbe ad interessare) – del resto lo sviluppo dell’area sibarita va di pari passo con l’incremento e l’intensificazione della qualità dei servizi erogati. E del potenziamento delle infrastrutture – ed eviterebbe, agli utenti ( si pensi agli anziani od ai gravemente ammalati). Costosi, spostamenti e disagi verso altri territori e presidi ospedalieri”.

Il nuovo ospedale, inoltre, conclude l’avvocato Giuseppe Vena. Apporterebbe , anche all’utenza, il vantaggio e la garanzia di avere tutti i macchinari sanitari e l’attrezzatura di ultima generazione per soccorrere gli avventori.

Commenta

commenti

Inline
Inline