Home / Attualità / La Cisl Fp cresce nella Pubblica Amministrazione della Provincia di Cosenza

La Cisl Fp cresce nella Pubblica Amministrazione della Provincia di Cosenza

Pierpaolo Lanciano – segr. Cisl Fp Cosenza

I numeri non si possono discutere: con un incremento di oltre 300 voti complessivi la CISL FP COSENZA è il sindacato che è cresciuto di più in percentuale nella Pubblica Amministrazione  della Provincia di Cosenza. Primeggia negli Uffici del territorio cosentino: l’Inps, Tribunale di Castrovillari, Parco nazionale della Sila, Biblioteca Nazionale, all’Amministrazione Provinciale con quasi il 48% dei voti sfiorando la maggioranza assoluta, Soprintendenza alle belle Arti. E’ il primo Sindacato in tanti altri Comuni grandi come Amantea, Praia a Mare, Cassano, Rogliano, Trebisacce, Montalto e in tantissimi altre realtà municipali. Cresce nel settore della Sanità diventando il secondo sindacato, ottiene voti e seggi in tante altre Pubbliche Amministrazioni dove non ne aveva vedi Agenzia delle Entrate e delle dogane e dei Monopoli.  All’Arsac  addirittura ottiene 8 seggi sui 9 attribuibili.

CISL FP PER QUALITA’ DEI SERVIZI

“ I nostri candidati hanno raccolto quanto seminato negli ultimi tre anni. Una CISL FP nuova e giovane non solo nelle candidature , ma soprattutto nella proposta di nuove relazioni sindacali. La  coraggiosa ricerca di regole e modelli di contrattazione che hanno l’obiettivo di migliorare la qualità dei servizi erogati in  stretta correlazione col  riconoscimento dei diritti individuali e collettivi dei lavoratori  è stata premiata e condivisa“ questo quanto dichiarato dal Segretario Generale Pierpaolo Lanciano che continua  “ Una scelta che correva il rischio di non essere accolta  favorevolmente dai lavoratori, oramai abituati a forme di riconoscimento massimalista o settario che non davano la possibilità al secondo livello di contrattazione, cioè quello decentrato a livello di singolo Ente, di poter garantire servizi migliori nella quale i dipendenti vengono considerati nel rispetto della qualità professionale, ma anche nella  quantità del lavoro prodotto”.

CISL FP: PUNTARE ALLO SBLOCCO DELLE ASSUNZIONI E SUPERAMENTO PRECARIATO

Un risultato che ci vede  quale  punto di riferimento nel rappresentare ed interpretare le necessità  dei lavoratori e lavoratrici, a partire dallo sblocco delle assunzioni, al superamento del precariato, all’impegno ad estendere al settore pubblico le opportunità di natura normativa e fiscale del privato, alla revisione dei sistemi di classificazione e all’impegno per l’equiparazione dei tempi di erogazione del TFS/TFR tra settore pubblico e privato. Lanciano infine, nel ringraziare tutti i votanti e i candidati, condivide i brillanti risultati con tutti i dirigenti della Segreteria, i responsabili dei Dipartimenti, i segretari aziendali per il lavoro prodotto. Ringrazia e rimarca il grande lavoro di squadra con la struttura confederale della CISL  e tutti Servizi ad essa connessi.

fonte: comunicato stampa Pierpaolo Lanciano Segretario Generale CISL FP COSENZA

Commenta

commenti