Home / Breaking News / La Calabria dei Templari di Giovanni Pascale,Ferrari Editore, al Festival del Medioevo di Gubbio

La Calabria dei Templari di Giovanni Pascale,Ferrari Editore, al Festival del Medioevo di Gubbio

FESTIVAL DEL MEDIOEVO La IV edizione del suggestivo Festival del Medioevo d’Europa  torna a Gubbio, la città che conquistò Hermann Hesse, per scandagliare dieci secoli di storia in cinque giorni. Ospite di una kermesse di carattere culturale unica nel suo genere in Italia, lo storico templare e ricercatore accreditato nei più importanti gruppi operanti, Giovanni Pascale che, sabato 29 settembre, alle ore 18.15, nella Sala dei libri del Centro Santo Spirito, presenterà il suo libro, LA CALABRIA DEI TEMPLARI (Saggistica Ferrari Editore). Una chiara e rigorosa rievocazione e ricostruzione storica, frutto di ricerche documentali e iconografiche, capace di creare una nuova visione d’insieme. In conversazione con l’autore Umberto Maiorca (giornalista, storico).

 IL LIBRO

“Una nuova cavalleria è apparsa nella terra dell’Incarnazione. Nuova, dico, e non ancora provata nel mondo dove conduce una duplice battaglia, sia contro avversari di carne e sangue, sia contro lo spirito del male nei cieli […]”. Bernardo di Chiaravalle o Bernard de Clairvaux, monaco e abate francese dell’ordine cistercense, venerato come santo dalla Chiesa cattolica, così descriveva la più potente congregazione cavalleresca medievale della cristianità, nel suo trattato “De laude novae militiae”, scritto presumibilmente fra il 1132 e il 1136. Dopo anni di ricerche mirate, scavando e rintracciando fonti e documenti capaci di creare una nuova visione d’insieme, Giovanni Pascale, studioso e appassionato di storia medievale, offre per la prima volta una chiara e rigorosa ricostruzione del misterioso mondo dei Cavalieri Templari in Calabria.

Commenta

commenti