Home / Breaking News / La Caffè Aiello Corigliano sfida Ortona per tentare l’aggancio in vetta

La Caffè Aiello Corigliano sfida Ortona per tentare l’aggancio in vetta

caffè-aiello-4Dopo i successi esterni in quel di Reggio Emilia e Brescia, dai quali sono arrivati 4 punti per la Caffè Aiello Corigliano, il team allenato da coach Ricci affronterà domani alle 18 (differita RaiSport2 martedì alle 20.45) la “prova del nove” in casa contro la capolista della Serie A2, la Sieco Service Ortona. Quest’ultima, allenata da coach Lanci, procede attualmente in classifica a +3 proprio sui rossoneri, ma ha sul collo anche il fiato della Globo Banca del Popolare Frusinate Sora, che è in ritardo di una sola lunghezza sul vertice. Dall’incrocio del match in terra laziale, dove Sora affronta Cantù, con quello del Pala Corigliano domani sera potrebbero venire fuori diversi risvolti nei giochi di testa. Entrambe le formazioni saranno poi impegnate sabato prossimo nella Final Four di Coppa Italia a Chieti, dove in semifinale gli abruzzesi padroni di casa affronteranno Vibo Valentia e i calabresi invece Potenza Picena.

GLI AVVERSARI
Ortona non perde dalla terzultima di ritorno (proprio contro Sora) e, fatta eccezione per qualche passaggio a vuoto tra fine andata e inizio girone di ritorno – in cui è stato lasciato qualche punto al tiebreak – nelle ultime tre giornate sono arrivati sempre i tre punti pieni. La formazione di coach Lanci è capolista da due turni e si presenta a Corigliano con il chiaro intento di restare leader della graduatoria d’A2. Per far sì che ciò accada i laziali s’affidano alla regìa di Lanci, ai colpi in attacco di Michalovic, all’efficacia di De Paola e all’esperienza di un certo Cisolla, alle difese di Cortina nonché all’apporto al centro di Simoni e Moretti, che nello scorso match s’è alternato con Guidone.

QUI CAFFE’ AIELLO
Coach Ricci presenta una Caffè Aiello ormai in versione standard, con Izzo al palleggio opposto a Banderò, Hrazdira di banda insieme a Mariano, Tomasello e Menicali al centro, Taliani libero. La formazione rossonera arriva all’impegno molto concentrata, visto che si tratta di uno scontro diretto che può determinare movimenti importanti nei giochi al vertice. Dopo i successi contro Reggio Emilia e Brescia, difatti, il team allenato da Ricci punta alla prestazione importante contro un avversario quotato, così da mettere definitivamente bocca nella lotta al primato.

IL PREGARA DI GIACOMO TOMASELLO
«Arriviamo alla sfida contro Ortona sapendo di affrontare un team preparato, che ha delle buone individualità e un gioco di squadra collaudato. Siamo ormai in una fase del torneo dove tutti cercano lo sprint finale per portare a casa un risultato più importante, un piazzamenti per il quale ci si è impegnati tutta una stagione. Sarà quindi dura, per noi, imporre il nostro gioco contro la capolista, ma faremo di tutto per far divertire il nostro meraviglioso pubblico e puntare a portare a casa punti importanti per la nostra classifica».

ARBITRI E MEDIA
Il match di domani sarà seguito in diretta da Cometa Radio, raggiungibile sia in Fm che in streaming web (www.cometaradio.it), con radiocronaca affidata ad Alfonso Labonia. Gli arbitri dell’incontro saranno Marco Zavater di Roma e Gianfranco Piperata di Bologna. Il match verrà poi riproposto da Tele A1 (canale 72 DT) mercoledì alle 11 e giovedì alle 23:30. Aggiornamenti in diretta durante il match sul sito Legavolley.it (servizio “live scores”), sul Televideo Rai e sul gruppo Facebook del club coriglianese (Volley Corigliano – Official Group).

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*