Home / Attualità / L’ Odissea 2000 ospite della capolista Real Cefalù

L’ Odissea 2000 ospite della capolista Real Cefalù

odissea 2000A meno di un mese dalla partita di Coppa Italia, l’ Odissea 2000 e Real Cefalù tornano a sfidarsi nel match clou della settima giornata del girone di ritorno. Una gara che si annuncia intensa e vibrante per l’importanza della posta in palio e per il potenziale tecnico che calcherà il Palatricoli di Cefalù. La pressione sarà tutta sulla capoclassifica che non può permettersi passi falsi per non farsi superare dalla rivale Martime Augusta.

Mentre la squadra calabrese potrà giocare senza assilli. Forte di un terzo posto in classifica difficilmente attaccabile dalle squadre che le stanno dietro. Un fattore psicologico che potrebbe rivelarsi un vantaggio per la formazione di mister Sapinho. A presentare il match di sabato prossimo è l’esperto calcettista italo brasiliano Marcus Delpizzo.

L’ ODISSEA 2000 A MENO DI UN MESE DALLA PARTITA DI COPPA ITALIA

“E’ vero, noi abbiamo già il terzo posto assicurato mentre loro devono assolutamente vincere. Altrimenti il Maritime li scavalcherà in classifica, tuttavia, il Real Cefalù è una grande squadra e credo che non patirà questo tipo di condizionamento. Come non sentirà l’assenza di Cividini, Menini e Toigo, perché hanno un roster di alto livello che può sopperire a qualsiasi assenza. Ha spiegato l’ex giocatore dell’Acqua & Sapone -.

Ovviamente la partita devono farla loro e noi dovremo essere bravi a difenderci bene e colpirli al momento giusto. Nel match di Coppa Italia abbiamo dimostrato di poter giocare alla pari contro i siciliani. Che solo nel secondo tempo supplementare sono riusciti ad acciuffare la qualificazione. Peccato perché tuttora c’è il rammarico di non essere riusciti a passare il turno dopo aver disputato una grandissima partita.

Dovremo ripetere quella prestazione se vogliamo avere la possibilità di portare a casa punti pesanti. Rispetto a quella gara avremo a disposizione Pizetta. (Anche se dovremo fare a meno di un’altra pedina importante come Richichi). E come un mese fa, siamo pronti a giocarci le nostre chance di vittoria. Sarà una bella partita e speriamo – ha concluso Delpizzo – che questa volta usciremo dal Palatricoli con un risultato positivo”.

Commenti
Inline
Inline