Home / In Evidenza / Jihadisti detenuti a Rossano a processo nel Tribunale di Bolzano

Jihadisti detenuti a Rossano a processo nel Tribunale di Bolzano

jihadistiPiazze blindate e grande spiegamento di forze per controllare gli accessi al Tribunale di Bolzano. In corso il processo d’appello contro quattro presunti Jihadisti che sono attualmente detenuti nel carcere di massima sicurezza di Rossano. La Corte d’Appello ha confermato a carico degli imputati pene fra i quattro e i sei anni di detenzione. Fra di essi quello che è ritenuto il reclutatore dell’organizzazione, Abdul Rahman Nauroz. Secondo l’accusa erano pronti a effettuare attentati in Europa.

UNO DEI PRIMI PROCESSI IN ITALIA A CARICO DI JIHADISTI

A garantire ordine e sicurezza in aula, con gli imputati presenti, sono stati schierati artificieri con unità cinofile, tiratori scelti, un’unità di pronto intervento addestrata dai corpi speciali.

Commenta

commenti