Home / Attualità / Intimidazione all’imprenditore Callipo: Unindustria Calabria al suo fianco

Intimidazione all’imprenditore Callipo: Unindustria Calabria al suo fianco

Il  Presidente di Unindustria Calabria,  Natale MazzucaSolidarietà, sconcerto e sdegno. Sono i sentimenti che gli industriali calabresi esprimono per il vile atto intimidatorio consumato stanotte presso la nota struttura turistica “Popilia Country Resort” di proprietà dell’imprenditore Pippo Callipo, presidente di Confindustria Vibo Valentia e componente il Comitato di Presidenza di Unindustria.
“Siamo a fianco del collega Callipo, della sua famiglia e di tutti i lavoratori del gruppo che rappresenta una delle eccellenze della nostra regione, tra le più positive, dinamiche e conosciute. Il vile tentativo di intimidazione – dichiara il presidente di Unindustria Calabria, Natale Mazzuca – non può che suscitare sdegno e sentimenti di rifiuto per tutto ciò che questo sottende. Occorre recuperare e testimoniare a tutti i livelli la trasparenza, il rispetto delle regole ed il rispetto assoluto della legalità. Le battaglie che come Unindustria Calabria stiamo conducendo e che vede il collega presidente Callipo tra i più attivi e convinti esempi, non possono che trarre nuova linfa ed essere affermate con ancora maggiore determinazione. Chi si batte per la legalità, per la trasparenza e per la libertà di fare impresa non deve sentirsi solo in queste circostanze. Ci sono le coscienze libere e forti, ci sono le articolazioni dello Stato con la magistratura e le forze dell’ordine, ci siamo noi come Associazione degli industriali. Nel manifestare la piena solidarietà da parte di tutto il sistema confindustriale al collega Callipo – conclude Mazzuca – auspichiamo che la coscienza civile spazzi definitivamente dal nostro territorio questa cultura del sottosviluppo e della condanna a ruoli di marginalità”.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*