Home / Attualità / Interessante incontro con i sindaci del territorio nel Comune di Cariati

Interessante incontro con i sindaci del territorio nel Comune di Cariati

comune di cariatiProficuo e interessante l’incontro tenutosi nella mattinata del 1 dicembre nel Comune di Cariati tra i Sindaci del territorio, l’assessore alla pianificazione territoriale e urbanistica della Regione Calabria prof. Franco Rossi e il dirigente del dipartimento ambiente e territorio Regione Calabria dott. Antonio De Marco, per discutere sull’accordo di programma da stipulare tra comuni e partner privati al fine di aderire al contratto di fiume e di costa.
Puntare alla salvaguardia e alla messa in sicurezza di un territorio abbandonato per anni e contemporaneamente esaltarne la naturalità e la bellezza selvaggia, facendole diventare una forza di attrazione e promozione turistica.  Questo lo scopo fondamentale su cui basare il contratto di fiume e di costa, occasione imperdibile per avere l’opportunità di rilancio di tutto il territorio della Sila Greca sia nei tratti costieri che in quelli interni.

LA SINDACA DEL COMUNE DI CARIATI FILOMENA GRECO

La Sindaca Filomena Greco si dichiara soddisfatta della riunione tenutasi. “Finalmente si intravede uno spiraglio per uscire dalle varie emergenze ed iniziare a programmare su tutti i fronti ed insieme all’intero territorio per,  innanzitutto, mettere in sicurezza  il territorio con particolare riguardo al suo assetto idrogeologico ma senza tralasciare il reale rilancio turistico del territorio, grazie ad un progetto di marketing che terrà conto del giusto equilibrio tra valorizzazione ambientale e promozione turistica sia dei tratti costieri che delle aree interne. Procederemo in tempi brevissimi, ad avviare tutte le attività propedeutiche alla costituzione del contratto di fiume e di costa.”

Tutti i Sindaci presenti hanno ringraziato l’Assessore  Franco Rossi per la disponibilità dimostrata verso il territorio della adula Greca  e si sono dichiarati disponibili a collaborare da subito con le istituzioni competenti e con la Regione Calabria al fine di stabilire un quadro complessivo stabilendo priorità e programmando  interventi necessari e non più rinviabili.

Commenti
Inline
Inline