Home / Breaking News / Ingegnerizzazione rete idrica Corigliano, ritardi regione

Ingegnerizzazione rete idrica Corigliano, ritardi regione

ingegnerizzazione rete idricaIngegnerizzazione rete idrica comunale, il sindaco di Corigliano Giuseppe Geraci, dichiara di non aver ancora ricevuto alcuna comunicazione dalla Regione Calabria sull’approvazione del progetto. Seppur la convalida si attendeva entro la fine di luglio 2017. “Ci auguriamo non si sia di fronte ad un ulteriore incomprensibile ritardo per la realizzazione di un’infrastruttura che resta indispensabile per governare la gravissima emergenza idrica a Corigliano”. Il sindaco sottolinea inoltrecome, nonostante i diversi solleciti ed incontri ad hoc a Catanzaro, continua a protrarsi da troppo tempo e senza risultati né riscontri di qualsiasi tipo l’atteso perfezionamento di un finanziamento di 4 milioni di euro. Di cui Corigliano risulta beneficiaria.

INGEGNERIZZAZIONE RETE IDRICA E’ DI IMPORTANZA CRUCIALE

L’intervento previsto, del quale non si accettano né tollerano altri rinvii burocratici, è stato progettato per ridurre la dispersione idrica. E per limitare i disagi dovuti alle continue rotture sulla condotta. Sulla quale, come ormai in un bollettino di guerra, gli uffici comunali sono costretti ad intervenire quotidianamente. I disagi per la popolazione sono aggravati inoltre dall’emergenza siccit. Che sta ormai interessando in questi mesi estivi tutta la Calabria e l’Italia.

Il progetto di ingegnerizzazione, al quale la Giunta annette importanza cruciale, prevede la fornitura di nuovi servizi. Attraverso la ricognizione e mappatura dell’intera rete idrica comunale. Con l’istallazione di misuratori di portata e pressione, rilevazione delle perdite, controllo ed identificazione di allacci abusivi. La seconda fase prevede i lavori di riparazione e/o sostituzione dei tratti della rete idrica. Nonché la realizzazione di opere idrauliche di miglioramento ed efficientamento delle reti.

Commenta

commenti