Home / Breaking News / Incendio Ecoross, la precisazione: in fiamme rifiuti non pericolosi

Incendio Ecoross, la precisazione: in fiamme rifiuti non pericolosi

Un principio di autocombustione ha determinato l’incendio

incendioNon si sono fatte attendere le dichiarazioni dei vertici Ecoross circa l’ incendio generatosi questo pomeriggio nell’azienda di smaltimento rifiuti di Corigliano Rossano. “Il rogo si è sviluppato all’interno dell’area deposito destinata ad ospitare provvisoriamente rifiuti NON PERICOLOSI; in particolare: ingombranti già selezionati. Il sistema innovativo di sicurezza antincendio di cui è dotata l’Azienda è prontamente entrato in funzione. Il personale Ecoross, con specifica qualifica in materia di interventistica antincendio e formato mediante appositi corsi di formazione con attestati rilasciati dai vigili del fuoco, sin dai primi istanti ha fronteggiato l’emergenza evitando il coinvolgimento di automezzi di proprietà. Contestualmente ha allertato le postazioni di soccorso prontamente intervenute.

Un principio di autocombustione ha determinato il rogo. Sul punto sono state acquisite dalle forze dell’ordine le immagini prelevate dal servizio di videosorveglianza. L’azienda ringrazia, per il pronto intervento, i vigili del fuoco del comando provinciale di Cosenza, dei distaccamenti di Corigliano Rossano e Castrovillari,  le forze di polizia e carabinieri, il personale sanitario di 118. Interessato il personale Arpacal per il monitoraggio e la salubrità dell’area. Operazioni sotto controllo. La situazione è ora tornata alla normalità.


Commenta

commenti