Home / Attualità / In consiglio si approvano il documento unico e lo Schema di Bilancio

In consiglio si approvano il documento unico e lo Schema di Bilancio

consiglio provincialeIl Consiglio Provinciale ha approvato nel primo pomeriggio di oggi, con nove voti a favore e tre astenuti il Documento Unico di Programmazione 2016-2018 (DUP) e lo Schema del Bilancio di Previsione Esercizio Finanziario 2016-2018 e dei suoi allegati. Presente in aula il Collegio dei Revisori dei Conti, composto dal Presidente Rosamaria Petitto e dai Componenti Bruno Domenico Gambino e Sergio Zavaglia.
Con l’approvazione dei documenti finanziari da parte dell’Assise, entra nel vivo la fase della sessione di bilancio dell’Ente che comporta un successivo passaggio nell’Assemblea dei Sindaci e una nuova e definitiva approvazione del Consiglio Provinciale.
Il Bilancio è stato chiuso in pareggio con il parere favorevole dell’Organo di Revisione, nonostante un debito addebitabile a precedente gestione e  proveniente da sentenza passata in giudicato, di oltre tre milioni di euro, del quale l’Amministrazione Di Natale è venuta a conoscenza due giorni prima del Consiglio con pec inviata dai creditori ed ha affrontato e risolto. Si tratta di «un problema che – ha evidenziato il Presidente della Provincia – deriva da un contenzioso reale, con sentenza esecutiva mai riconosciuta, che va ad aggiungersi all’indebitamento esistente che abbiamo risolto».

RESOCONTO DEL CONSIGLIO PROVINCIALE

Graziano Di Natale ha quindi aggiunto che l’incertezza passata viene superata con il Consiglio odierno, perché la Provincia di Cosenza ha finalmente un bilancio e quindi la possibilità di dare risposte ai territori e ai dipendenti.
Nel corso della discussione unica sono intervenuti i Consiglieri Figliuzzi, Capalbo, Tenuta, Lamboglia, Ramundo, Serra, Nicoletti e Nociti. Il neo-Consigliere Russo ha parlato di assunzione di responsabilità correlata con l’accettazione della funzione, annunciando il voto favorevole pur essendo completamente estraneo alla gestione in quanto appena surrogato. Pregiudiziale sui lavori, in apertura, del Consigliere Bruno che ha abbandonato l’aula.
In sede di dichiarazione di voto, il Consigliere Pino Capalbo – nominato portavoce unico del gruppo di maggioranza – ha infine invitato il Presidente a rendere pubbliche e denunciare le violazioni operate nella passata gestione amministrativa.

Commenti