Home / Breaking News / In Calabria trionfa il Movimento 5 Stelle, oltre il 40 %. Crollo Pd, sale la Lega

In Calabria trionfa il Movimento 5 Stelle, oltre il 40 %. Crollo Pd, sale la Lega

Laura Ferrara

Sfonda quota 40% il Movimento 5 Stelle in Calabria, raggiungendo – con dati definitivi – il 43,4%, più del doppio del secondo partito, Forza Italia, che arriva al 20,2% trascinando la coalizione di centrodestra al 32,2%. Un risultato in cui spicca il 5,6% della Lega, partito che alle politiche di 5 anni fa si fermò ad un misero 0,2. Sul versante opposto, il Pd crolla miseramente al 14,3%, ben al di sotto della percentuale nazionale, perdendo in 5 anni 9 punti percentuali. Una debacle che nelle prossime ore potrebbe avere ripercussioni a livello dirigenziale, con il segretario regionale Ernesto Magorno che ha annunciato di attendere di vedere quello che farà Matteo Renzi per seguirne le orme verso le probabili dimissioni.

NEL COLLEGIO DI CORIGLIANO IL M5S HA SUPERATO IL 50%. MORRA: NON E’ VOTO DI PROTESTA

La coalizione di centrosinistra non raccoglie più del 17,1%, mentre Liberi e Uguali non arriva alla soglia del 3% fermandosi a 2,8. In tre collegi uninominali per la Camera, i 5 stelle hanno superato il 50%: Crotone, Corigliano Calabro e Cosenza. Un grande risultato anche per la europarlamentare Laura Ferrara, scelta da Di Maio come coordinatrice della campagna elettorale in Calabria. Intanto il senatore Nicola Morra, riconfermato con un’alta percentuale nel collegio di Cosenza, ha detto, replicando un po’ a tutti coloro i quali continuano a parlare di “voto di protesta” a proposito di quello dato al Movimento 5 Stelle: «Il voto al Movimento Cinque Stelle non è un “voto di protesta” – scrive Morra – ma è un voto per cambiare la politica e la propria terra».

fonte ansa

Commenta

commenti