Home / Territorio / Altomonte / IMU, prima rata spostata a settembre

IMU, prima rata spostata a settembre

La scadenza della prima rata 2020 è stata spostata al 30 settembre 2020, non saranno applicati interessi e sanzioni

È quanto fa sapere il Sindaco Giampietro Coppola sottolineando che il differimento di circa 3 mesi del versamento è per andare incontro ai contribuenti viste le gravi difficoltà economiche derivanti dall’emergenza da Covid-19.

«È un primo passo concreto – aggiunge il Primo Cittadino – per venire incontro alle famiglie duramente provate da questo periodo che ha messo in ginocchio l’economia cittadina e territoriale sia nel comparto del turismo che in quello dell’agricoltura e che vede commercio e servizi impegnati in una dura ripresa. Auspichiamo interventi molto più energici ed incisivi a favore dell’intera popolazione da parte dello Stato e della Regione. Servono tempi meno lunghi ed una burocrazia più snella».

Inizialmente previsto per il 16 giugno, la dilazione dei termini, approvata con delibera di giunta, non implica sanzioni, more ed interessi.


Commenta

commenti