Home / Breaking News / Imposta soggiorno online, riscossione semplificata

Imposta soggiorno online, riscossione semplificata

Software in dotazione. Obiettivo: Agevolare procedure

Imposta di soggiorno online, rendere più semplici e agevolare le procedure a carico delle strutture ricettive e garantire efficacia e trasparenza per tutto il processo di riscossione. 

Obiettivi e metodi del nuovo software in dotazione alle strutture ricettive sono stati illustrati ieri (martedì 4), nel corso dell’incontro formativo promosso dal settore tributi comunale, rivolto agli operatori cittadini che hanno risposto numerosi all’invito.

All’incontro, ospitato nella Sala Rossa del Palazzo San Bernardino, nel Centro Storico di Rossano, insieme al dirigente Antonio Le Fosse, ha partecipato il responsabile commerciale di Proxima – Gruppo Halley Fabio Defendenti che ha spiegato nel dettaglio le modalità di utilizzo del software che si applica  alla luce del Regolamento comunale adottato dal Commissario Prefettizio, il Prefetto Domenico Bagnato, con i poteri del consiglio comunale, nello scorso mese di marzo.

L’occasione è stata utile anche per ribadire quali sono i soggetti passivi di imposta, quali le tariffe, (valide già dal 1° aprile, che si applicano in uguale misura sull’intero territorio di Corigliano e di Rossano) e quali, ancora, le esenzioni previste.

Per le strutture alberghiere fino a 3 stelle l’imposta è di 1 euro, per i 4 stelle è di 1,5 euro, per i 5 stelle è di 2,5 euro. – Per B&B e agriturismo l’imposta è di 0,80 euro. Per le strutture all’aria aperta, campeggi, aree gestite per roulotte e camper fino a 3 stelle la tariffa è di 0,5 euro e per i 4 stelle è di 0,80 euro.

Sono esenti dal pagamento dell’imposta di soggiorno, tra gli altri, i minori fino al compimento del decimo anno di età;  i soggetti che assistono i degenti ricoverati presso strutture sanitarie site nel territorio; le forze dell’ordine in servizio; gli autisti di pullman e gli accompagnatori turistici che prestano attività di assistenza a gruppi organizzati; soggetti con invalidità non inferiore all’80%.


Commenta

commenti