Home / Attualità / Il rifacimento stradale di contrada Giannone come una manche del SuperG

Il rifacimento stradale di contrada Giannone come una manche del SuperG

di Josef Platarota

Una delle tante emergenze che stanno aggrovigliando le giornate e i programmi dell’ente comunale di Corigliano Rossano è, senza ombra di dubbio, la situazione relativa al manto stradale. Ormai, senza rischio di smentita, si può parlare di una mini emergenze fatta di buche e voragini più o meno evidenti. Chissà, in queste ore, cosa avranno pensato gli abitanti di località Giannone, ammirando le canne di bambù conficcate nella calce viva a mo’ di segnaletica stradale. Sicuramente gli appassionati di discesa libera avranno paragonato le operazioni di miglioramento stradale della mini arteria – che collega Schiavonea con la ss 106 – ad una corsa ad ostacoli degna di una manche del SuperG. Mettendo da parte la facile ironia, questo ci sembra un modo sicuramente originale di sistemare una strada, certamente quello meno sicuro, ed è sotto l’appartenenza di un comune che si vanta di essere il terzo più grande della regione Calabria.


Commenta

commenti