Home / In Evidenza / Il Presidente Oliverio scrive al comitato studenti universitari calabresi

Il Presidente Oliverio scrive al comitato studenti universitari calabresi

DI SEGUITO LA LETTERA SCRITTA DAL PRESIDENTE DELLA REGIONE MARIO OLIVERIO AL COMITATO STUDENTI UNIVERSITARI CALABRESI: “Il presidente della Regione Mario Oliverio ha accolto l’invito che il Comitato degli studenti universitari dei tre atenei gli aveva qualche giorno addietro rivolto in una missiva chiedendogli di partecipare ad un incontro fissato per il prossimo 5 dicembre nell’Università della Calabria. Le ragioni dell’adesione alla richiesta ed alcuni argomenti sono in una lettera inviata da Oliverio agli studenti stessi, di seguito riportata. “Care studentesse e cari studenti, nel corso di questi anni, mi sono impegnato per concretizzare investimenti nel campo della formazione e dei saperi, nella prospettiva di uno sviluppo stabile della Calabria. Il mio assillo è stato: garantire il diritto allo studio alle nuove generazioni e creare le condizioni perché i giovani possano restare e lavorare in Calabria. Studiare per lavorare, è stato questo il filo conduttore della mia azione di governo.

Negli ultimi 15 anni, circa 180 mila giovani tra i 15 e i 34 anni di età sono andati via dalla Calabria, molti non sono tornati e quelli rimasti vivono nel disagio. E’ una perdita che la Calabria non si può più consentire.

Il mio impegno a garantire il diritto allo studio delle ragazze e dei ragazzi calabresi ha prodotto importanti risultati. Come ben sapete, nel 2014 solo il 34% degli studenti universitari inseriti nella graduatoria degli aventi diritto ha realmente percepito la borsa di studio, con il rimanente 66% qualificato come “idoneo non percettore” e pertanto rimasto escluso. In questi anni siamo passati dalle 418 borse finanziate nell’Anno Accademico 2015/2016 alle 2.200 borse dell’Anno Accademico 2017/2018, con un investimento di oltre 25 milioni di euro che ha garantito la copertura del 100% degli studenti universitari aventi diritto. Un finanziamento equivalente e un analogo risultato è previsto per l’Anno Accademico 2018/2019. So bene quanto sia importante il talento delle nuove generazioni per dare prospettiva di crescita alla nostra Calabria; conosco altrettanto bene l’angoscia delle famiglie che, spesso, sono costrette a rinunciare agli studi dei propri figli per ristrettezze economiche.

Ed è per questo che ho lavorato per garantire il diritto allo studio per tutti. L’intervento sulle borse di studio non è stato un aspetto isolato dalla più complessiva azione per il rilancio del ruolo e della funzione del sistema universitario calabrese. Abbiamo impegnato risorse importanti per garantire oltre 120 voucher per la partecipazione di neolaureati a master di I° e II livello, al fine di sostenere i giovani più bisognosi e meritevoli nella formazione postlaurea e per la permanenza nella nostra regione; per estendere e qualificare le attività della didattica con la programmazione e il finanziamento di nuovi dottorati e assegni di ricerca; per migliorare le infrastrutture materiali delle sedi universitarie calabresi con un’adeguata programmazione delle risorse regionale a partire dal POR 2014/2020.

Di tutte questo cose, sono contento di potere discutere con Voi.  E per tutti questi motivi accolgo il vostro invito e parteciperò con grande interesse alla iniziativa promossa dal “Comitato regionale degli studenti calabresi” per il 5 dicembre 2018, in Unical. Un affettuoso saluto il Presidente Gerardo Mario Oliverio

Commenta

commenti