Home / Attualità / Il cosentino Rodi ai vertici nazionali del Sindacato di Polizia U.P.L. Sicurezza

Il cosentino Rodi ai vertici nazionali del Sindacato di Polizia U.P.L. Sicurezza

A seguito del Consiglio Generale, che si è svolto a Roma il 9 settembre scorso, Il Sostituto Commissario Vincenzo Rodi, in servizio presso la Questura del capoluogo bruzio, già Segretario Generale per la provincia di Cosenza, è stato nominato membro della Segretaria Nazionale dell’organizzazione sindacale, dove ricoprirà l’incarico di Segretario Nazionale Organizzativo.

“È un grande onore ricevere questo incarico, che mi vedrà impegnato a sostenere ai massimi livelli l’azione della U.P.L. Sicurezza, guidata dal Segretario Generale dott. Antonio Lanzini”, ha dichiarato il neo-Segretario Nazionale Vincenzo Rodi. “Bisognerà impegnarsi a fondo per una sempre maggiore tutela dei diritti e delle prerogative degli appartenenti alla Polizia di Stato, che vivono un momento di particolare impegno e pressione per la difficile situazione socio-economica del Paese. L’obiettivo è rendere effettive e concrete le tutele dei poliziotti italiani e creare strumenti normativi che consentano di lavorare dignitosamente ed in sicurezza, evitando la sovraesposizione mediatica cui oggi troppo spesso gli operatori delle Forze dell’Ordine sono sottoposti ingiustamente. I poliziotti, i Carabinieri, i Finanzieri e tutti gli operatori del settore sono una risorsa insostituibile per lo sviluppo democratico del nostro Paese, non un vessillo da sbandierare solo quando fa comodo”.


Commenta

commenti