Home / Breaking News / Il Coraggio di cambiare, nuovi coordinamenti

Il Coraggio di cambiare, nuovi coordinamenti

coraggio di cambiareCostituiti nuovi coordinamenti de Il Coraggio di Cambiare l’Italia anche a Mirto-Crosia e Calopezzati. Saranno presieduti rispettivamente da Francesco Russo, capogruppo consiliare di Maggioranza, e dal vicesindaco Pasquale Pedace.
I due nuovi coordinatori di Mirto-Crosia e Calopezzati sono stati nominati nei giorni scorsi dal coordinatore provinciale del CCI Aldo Marino.
Si radica la presenza de Il Coraggio di Cambiare l’Italia sul basso Jonio cosentino, dove sono già operativi il direttivo di Cariati presieduto da Andrea Critelli e di Caloveto, presieduto da Alfredo Savoia. Inoltre, si apre una nuova prospettiva politico-culturale nelle comunità della Valle del Trionto, di cui Mirto-Crosia rappresenta il centro più importante e strategico, insieme a Longobucco.

IL CORAGGIO DI CAMBIARE, UNA VENTATA DI FRESCHEZZA

Sia Russo, coordinatore di Mirto-Crosia, che Pedace, coordinatore di Calopezzati, sono appena trentenni con un’importante esperienza amministrativa nei loro Comuni che li sta contraddistinguendo per capacità e abnegazione.
Francesco Russo, capogruppo di Maggioranza e consigliere delegato al Turismo della cittadina di Mirto-Crosia, è tra gli amministratori più dinamici e virtuosi del comprensorio ionico impegnato quotidianamente nella promozione e nella valorizzazione del territorio. Pasquale Pedace, invece, già al suo secondo mandato di rappresentante civico, è vicesindaco del piccolo centro di Calopezzati, tra i più bei borghi calabresi che da anni combatte contro lo spopolamento, rappresentando l’emblema di una classe politica nuova che con coraggio vuole continuare a vivere e lavorare in un territorio che oggi, purtroppo, offre poche possibilità ai giovani.

Commenti